160x142_canaletto_2.jpg

Lunedì, 26 Marzo 2018 16:08

Spello, inaugurata la Villa dei Mosaici

Scritto da 

Dopo un lungo lavoro di musealizzazione, è stata inaugurata la nuova struttura, moderna e multimediale, che permette di ammirare dieci ambienti con pavimenti a mosaico di straordinaria bellezza

PERUGIA - Sabato 24 marzo è stata inaugurata a Spello, la Villa dei mosaici, una delle scoperte archeologiche più straordinarie nel cuore dell'Umbria. Si tratta di una residenza di età imperiale che conserva ancora oggi raffinati pavimenti a mosaico e tracce di affreschi e stucchi alle pareti.

La Villa si trovava lungo un ramo secondario della Via Flaminia, che da Roma arrivava a Rimini attraversando l'Umbria. Dieci ambienti per 500 metri quadrati recuperati, pertinenti al settore centrale della villa, che conservano  pavimenti a mosaici policromi di grande bellezza, con motivi geometrici e figurati. Gli studi hanno individuato due fasi costruttive ben distinte: la prima in età augustea (27 a.C.-14 d.C.), la successiva in piena età imperiale, tra il II e gli inizi del III secolo d.C. 

La nuova struttura museale, moderna e multimediale, permette di esplorare questa villa in tutto il suo fascino, grazie a  ricostruzioni in 3D, postazioni multimediali e un’App dedicata.

L'App Villa dei Mosaici di Spello è uno strumento interattivo e gratuito che accompagna il visitatore alla scoperta della Villa. Una volta in visita, è possibile accedere a contenuti multimediali aggiuntivi. Il museo è dotato di sensori (beacon) affiancati alle stanze più importanti. I sensori vengono individuati dall’App e restituiscono approfondimenti, fotografie dei particolari e un’audioguida da ascoltare.

La visita alla Villa  viene completata nella sala multimediale, dove è possibile scoprire la vita quotidiana di un antico cittadino romano dell’età imperiale.

La presidente della Regione, Catiuscia Marini ha così commentato:  "L'Umbria si arricchisce di un nuovo museo con una struttura moderna e multimediale, frutto di un percorso condiviso di scoperta, salvaguardia e valorizzazione di un tesoro finora sconosciuto".

 

Ultima modifica il Lunedì, 26 Marzo 2018 16:18



250x300.jpg

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio