160x142_canaletto_2.jpg

Lunedì, 30 Aprile 2018 11:54

L’arte pisana della ceramica in mostra

Scritto da 

Da sabato 5 maggio a Pisa la più grande esposizione dedicata alla ceramica dal titolo "Pisa città della ceramica. Mille anni di economia e d'arte, dalle importazioni mediterranee alle creazioni contemporane”, progetto realizzato dalla Società Storica Pisana

PISA - Fino al 5 novembre 2018, quattro sedi espositive celebrano l’arte pisana della ceramica, nata già in età antica. Questa arte affonda infatti le radici del suo sviluppo nelle importazioni via mare da aree islamiche e bizantine. Una volta acquisite le tecniche, all'inizio del Duecento i ceramisti pisani, primi in Toscana e tra i primi in Italia, avviarono un'eccellente produzione di ceramica decorata, rinnovatasi nel corso dei secoli fino a conquistare l'Europa e le Americhe. 

La mostra, attraverso oltre 500 pezzi, ripercorre l’evoluzione e lo sviluppo di questa arte che ha fatto appunto di Pisa la città della ceramica. 

Cuore dell’esposizione  sarà il Centro Espositivo San Michele degli Scalzi (viale delle Piagge), adiacente ai resti dell'ultimo baluardo della produzione in città, la fabbrica della Richard Ginori. A questo nucleo centrale fanno da corollario  il Museo Nazionale di San Matteo con la sala espositiva dei ''bacini ceramici'' riallestita per l'occasione, e Palazzo Blu con un percorso dedicato alle più antiche ceramiche medievali provenienti da scavi recenti praticati in zona. Il Novecento sarà invece protagonista nella sede della Camera di Commercio di Pisa. 

Spiega Monica Baldassarri, curatrice del progetto: ''Questa mostra ricostruisce il quadro corale di una dimensione produttiva, sociale e anche artistica che - attraverso varie fasi storiche - ha coinvolto centinaia di uomini e donne, comprendendo opere all'avanguardia per tecnica e iconografia, destinate alle élites cittadine, italiane ed europee, e prodotti più seriali che sono stati fabbricati 'in massa' e distribuiti capillarmente, costituendo un settore economico importante per Pisa e per tutta la Toscana''.

Mentre Gabriella Garzella, presidente della Società Storica Pisana, sottolinea: ''Attraverso questa mostra intendiamo raccontare la lunga storia di Pisa come città della ceramica, rivolgendoci a un pubblico il più ampio possibile, di cittadini e turisti, di studenti e studiosi, di curiosi e collezionisti''.

Nel corso della mostra sono previsti anche una serie di ''percorsi della ceramica'' in città e negli immediati dintorni, per scoprire chiese decorate da bacini ceramici, case-torri in cui è impiegato il cotto decorato, edifici del primo Novecento impreziositi da elementi ceramici e centri produttivi del territorio limitrofo.

Ultima modifica il Lunedì, 30 Aprile 2018 11:57


300x300_canaletto_2.jpg

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio