IMG_4882.JPG

Sabato, 27 Ottobre 2018 10:58

Archeologia. Rinvenuto a Cosenza un antico convento francescano della metà del ‘400

Scritto da 

I resti della costruzione, coperti dai rovi, sono state scoperti durante i lavori di pulitura dell'area da parte degli operai di Calabria Verde

COSENZA - Sono venuti alla luce, lungo la strada statale 481, alle porte del centro abitato di Oriolo, in provincia di Cosenza, i resti di un antico convento francescano. La scoperta è avvenuta grazie ad alcuni lavori di  pulitura dell'area da parte degli operai di Calabria Verde. 

La struttura rinvenuta sarebbe quella di un antico Convento del Terzo Ordine Regolare di San Francesco d'Assisi, il primo in Calabria. La costruzione presenta i resti della chiesa e anche di alcuni dipinti in stile bizantino. 

Il recupero è stato possibile grazie all'interessamento del vicesindaco Vincenzo Diego, il quale ha mediato con la famiglia Chippari, proprietaria del terreno, per far si che questo fosse donato al Comune. 

I lavori che hanno riportato alla luce la struttura sono stati finanziati dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e realizzati dalla Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio di Catanzaro, Cosenza e Crotone.

A breve, dopo la messa in sicurezza, il convento sarà, almeno in parte, reso fruibile al pubblico.

Ultima modifica il Sabato, 27 Ottobre 2018 11:00



IMG_4884.JPG

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio