BANKSY-banner-metamorfosi-160x142.jpg

Martedì, 18 Dicembre 2018 10:42

Il 2019 al MIC, Museo Internazionale delle Ceramiche di Faenza: grandi mostre da Miquel Barceló a Picasso

Scritto da 

Nuovi ed originali progetti  finalizzati alla valorizzazione delle collezioni permanenti. Nel frattempo prosegue fino ad aprile la mostra dedicata alle culture dell'antica America

Bottiglia Maya con peperoncini Bottiglia Maya con peperoncini

RAVENNA - Prosegue fino al 28 aprile la mostra "Aztechi, Maya, Inca e le culture dell'antica America”, ideata e curata da Antonio Aimi e Antonio Guarnotta intorno alla collezione del MIC di Faenza, che possiede oltre un migliaio di reperti in ceramica e tessili di cultura precolombiana. In concomitanza con l’esposizione sono stati ideati diversi percorsi didattici e ogni domenica alle 10.30 sarà possibile seguire una visita guidata (con soli 3 euro in più oltre al prezzo del biglietto).

Intanto per il 2019 sono in programma una serie di interessanti e originali progetti, sempre con lo scopo di valorizzare la collezione del museo. 

A fine maggio, non è ancora stata definita la data esatta dell’inaugurazione, il Museo propone la prima antologica dedicata alla produzione in ceramica dell'artista spagnolo Miquel Barceló, a cura di Irene Biolchini e Cécile Pocheau Lesteven. Barceló, tra gli artisti più importanti della scena contemporanea spagnola neo espressionista e gestuale degli anni 80, inizia la sua sperimentazione con la ceramica a metà degli anni 90 in Africa. Sulla ceramica l’artista trasferisce il suo amore per la pittura e per le culture primitive. 

La mostra si configura come un progetto pensato appositamente per il museo, in modo da instaurare un dialogo tra le opere di Barcelò e quelle della collezione permanente, in particolare quelle della sezione dedicata alla ceramica faentina. 

Dal 1° novembre 2019 è invece in programma la mostra "Picasso. La sfida della ceramica", a cura di Harald Theil e Salvador Haro, con la partecipazione di Claudia Casali e Valentina Mazzotti, realizzata in collaborazione con il Musée Picasso di Parigi. Saranno 60 le opere in prestito dal museo parigino. L’esposizione è parte del  progetto "Picasso Mediterranée" che in due anni ha portato in Europa la realizzazione di oltre 40 eventi e oltre 100 istituzioni coinvolte. 

 

Ultima modifica il Martedì, 18 Dicembre 2018 11:08


BANKSY-banner-metamorfosi-300x250.jpg

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio