WEB-160x142.gif

Lunedì, 10 Giugno 2019 16:05

Arona, la città invasa dall’arte urbana. Foto

Scritto da 

Una mostra a cielo aperto a cura di Tomato Studio. Si tratta di “Arona Street Park” che è parte e promuove il progetto “Città Immaginarie” di Quelli di Puck. L’intento è di reinventare i luoghi della città per viverli in modo inusuale e creativo, anche ludico

MILANO - “Arona Street Park” è l’iniziativa che si inserisce nell’ambito del progetto “Città Immaginarie” di Quelli di Puck, che ha l’intento di reinventare i luoghi della città, per viverli in modo inusuale e creativo, anche ludico. Quelli di Puck (gruppo fondato a Milano nel 2009) sostengono l’idea che giocare con la città sia un mezzo per conoscerla, riconoscerla e rispettarla. Attraverso il loro “metodo immaginario” guardano la città da un altro punto di vista, quello creativo ed ironico di un bambino che impara a conoscere il mondo giocandoci. 

“Arona Street Park” è ideata da Tomato Studio e consiste in allestimenti, installazioni, arredi urbani e street art a carattere artistico e ludico. Spiega Alberto Bruzzese, responsabile di Tomato Studio: “abbiamo immaginato la città come un grande parco in cui ci siano anche l’arte, il gioco, la cultura e la creatività: tutti elementi da salvaguardare”.

I visitatori, guidati da una mappa come in un parco tematico, potranno scoprire e giocare con le installazioni e gli allestimenti. Si potrà interagire e scattare foto dai punti dedicati, chiamati “selfie point” e “photo point”, segnalati nelle varie tappe del percorso; non si tratta di installazioni statiche, monumentali, ma dinamiche e che creano esperienze da condividere.

Fra le proposte che vedranno Arona protagonista, la “Moonlight Night”, sabato 20 luglio per celebrare i 50 anni dal primo allunaggio. L’evento si svolgerà presso la Rocca di Arona dove per l’occasione verrà allestita una luna gigante illuminata che sarà visibile dal resto della città. I più piccoli verranno coinvolti, durante tutto il periodo estivo, in una caccia al tesoro con “Baby Crocodile” alla scoperta della città grazie alla collaborazione con XKYDOT, partner tecnologico di “Arona Street Park”. I coccodrilli colorati che si incontreranno camminando saranno dotati di una tecnologia innovativa e interattiva che, utilizzando i propri dispositivi mobili, permetterà di seguire un percorso alla fine del quale, verrà consegnato un piccolo omaggio presso l’infopoint situato sul lungolago di Nassiriya. 

Ultima modifica il Lunedì, 10 Giugno 2019 16:18


WEB-250x300.gif

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio