BANNER_WEB_160X142.jpg

Giovedì, 04 Maggio 2017 10:52

L’anima pop di Alessi alla decima edizione del Triennale Design Museum

Scritto da 

In esposizione una serie di oggetti di design creati da Alessi, la cui ricerca sin dagli inizi degli anni ’90 si rivolge verso chiavi espressive legate al gioco, alla memoria e al coinvolgimento emotivo

Gianluca Di Ioia - La Triennale Gianluca Di Ioia - La Triennale

MILANO - Fino al 18 febbraio 2018 è visitabile la decima edizione del Triennale Design Museum dal titolo “Giro Giro Tondo. Design for Children”, che analizza le realizzazioni dedicate al mondo dei bambini e dell’infanzia, dal design all’architettura, dai giochi alle immagini, dagli spazi agli oggetti.

In esposizione una serie di oggetti di design creati da Alessi, la cui ricerca sin dagli inizi degli anni ’90 si rivolge verso chiavi espressive legate al gioco, alla memoria e al coinvolgimento emotivo. Una pratica che ha portato al lancio nel 1993 della memorabile collezione F.F.F. Family Follows Fiction e aperto l’azienda a sperimentazioni di nuovi linguaggi e materiali. Una serie cha ha segnato l’esordio di alcuni oggetti successivamente riconosciuti quali icone del filone ludico: la Saliera “Lilliput” e lo Scopino da bagno “Merdolino” disegnati da Stefano Giovannoni, l’Accendigas “Firebird” e la Zuccheriera “Gino Zucchino” di Guido Venturini.

Nell’Ouverture  curata  da  Stefano  Giovannoni  con  Tian  Jin  sul  tema  del  design  ludico  sono in mostra le riproduzioni in formato gigante del Portauovo “Cico”, dello Scopino da bagno “Merdolino” e dell’Imbuto “Pino”. Oggetti di impronta giocosa con una vena dissacrante,  riferiti  ad  un  codice  materno  e  un  codice  bambino,  definiti  da  Alberto  Alessi “contenitori di emozioni, capaci di stimolare l’immaginazione”.

All’interno del percorso espositivo trovano spazio i contributi di altri autori che nel corso degli anni hanno collaborato con Alessi e aggiunto nuove raffigurazioni: il Set “AlessiBambino” di CSA – Lorenza Bozzoli – Massimo Giacon, la Statuina “Pinocchino” di LPWK - Marcello Jori, il Cavatappi “Alessandro M. - Pinocchio” di Alessandro Mendini, il Dosatore per sapone liquido “Mr. Cold” di CSA - Massimo Giacon. Progetti che trasmettono segnali in grado di entrare in relazione diretta con i nostri codici affettivi, generando reazioni spontanee.

Fare design suggerisce Alberto Alessi, “è una disciplina creativa globale che negli ultimi duecento anni della storia dell’uomo si è sostituita alle arti figurative classiche nel loro scopo originario di bellezza, di gioia, di felicità e anche trascendenza”.

Foto di Gianluca di Ioia

Vademecum

Triennale Design Museum
Decima Edizione Giro Giro Tondo Design for Children
1 aprile 2017 - 18 febbraio 2018
Ideazione e direzione: Silvana Annicchiarico
Progetto di allestimento e Art Direction: Stefano Giovannoni con Tian Jin
Progetto grafico: Giorgio Camuffo con CamuffoLab
A cura di: Maria Paola Maino, Luca Fois con Renato Ocone, Fulvio Irace, Pietro Corraini,
Monica Guerra e Franca Zuccoli, Alberto Munari, Enrico Ercole, Maurizio Nichetti,
Francesca Picchi in collaborazione con Studio Dalisi, Francesca Balena Arista
www.alessi.com

Ultima modifica il Giovedì, 04 Maggio 2017 10:57

300x240.jpg

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio