BANNER_WEB_160X142.jpg

Martedì, 21 Novembre 2017 15:59

Mudec di Milano. Mostra del "Progetto Simbiosi" per i giovani designer

Scritto da 

L’esposizione gratuita e aperta al pubblico fino al 26 novembre rappresenta il punto di arrivo del Progetto partito a Novembre 2016 e pensato per valorizzare le eccellenze del Made in Italy

MILANO - Sarà visitabile fino a domenica 26 novembre presso l’Innovation Center del Mudec (Museo delle Culture) di Milano, la mostra del Progetto Simbiosi: il contest per studenti promosso da De’Longhi, Azienda leader nella produzione di macchine da caffè e piccoli elettrodomestici da cucina e per la cura della casa.

Hanno preso parte al contest studenti di 10 tra i più importanti ed accreditati Istituti, Atenei ed Accademie di design italiani (Politecnico di Milano e di Torino, le Università di Palermo, Napoli e Genova, La Sapienza di Roma, Accademia Belle Arti di Verona, IED di Venezia, IUAV di Venezia e IUAV di S. Marino, ISIA di Firenze). A loro è stato chiesto di configurare nuovi prodotti o il restyling di prodotti già esistenti.

Il lavoro degli studenti, spesso inserito anche nel piano di studi, è stato anticipato da un percorso itinerante realizzato da un pool di professionisti dell’azienda De’Longhi che ha incontrato, in 4 mesi, gli studenti partecipanti al contest per trasmettere loro la cultura industriale e i saperi artigianali del territorio veneto. 

Tra le proposte ricevute, le 14 ritenute più curiose, innovative ed interessanti sono state trasformate in prototipi diventando poi i protagonisti della mostra, tra i quali sono presenti anche i 3 progetti vincitori. Al primo posto si è classificato il Politecnico di Milano con il progetto Pensiero, un prodotto complementare che consente il riciclo dei fondi di caffè, ancora il Politecnico di Milano con il progetto Eclisse, una macchina del caffè di design e al terzo posto si è classificato Diego, un progetto una macchina del caffè componibile progettata dagli studenti dell’Università La Sapienza di Roma. 

Giacomo Borin, Responsabile Centro Stile De’Longhi, ha spiegato: “Il Progetto Simbiosi ha in sé un valore etico e vuole rappresentar la sensibilità dell’Azienda nei confronti dei giovani e del territorio. Siamo convinti – ha detto ancora Borin - che il design debba farsi interprete della ricucitura di quelle fratture che si sono prodotte nei passaggi epocali tra le tecniche artigianali e la necessaria ed indispensabile implementazione tecnologica, con a volte persino il rifiuto della memoria di esperienze storiche e locali. De’Longhi tramite Simbiosi, vuole proprio sensibilizzare i giovani alla conservazione dei valori, perché le aziende italiane devono avere anche un ruolo di responsabilità nei confronti del territorio. La capacità di lavorare i metalli, tipica della tradizione artigiana veneta, ad esempio, si è naturalmente mescolata ad una nuova cultura commerciale rivolta al business, con logiche di volume e serie, ma non dovrà mai essere dimenticata.”

Vademecum

MOSTRA PROGETTO SIMBIOSI
Mudec, Museo delle Culture-Innovation Center
Via Tortona 56, Milano
Ingresso gratuito
Lunedì 14.30-19.30
Martedì, mercoledì e venerdì 9.30-19.30
Giovedì e sabato 9.30-19.30

Ultima modifica il Martedì, 21 Novembre 2017 16:14

Banner  250x300.jpg

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio