WEB-160x142.gif

Mercoledì, 30 Marzo 2016 15:11

DESIGN Behind DESIGN, dal 2 aprile al Museo Diocesano di Milano

Scritto da 

La rassegna, curata da Marco Romanelli, Carlo Capponi, Natale Benazzi, Laura Lazzaroni e Andrea Sarto, si tiene in occasione della XXI Esposizione Internazionale della Triennale di Milano "21st Century. Design After Design"

ROMA - L’esposizione, organizzata dall’Arcidiocesi di Milano, per volontà dell’Arcivescovo di Milano, cardinale Angelo Scola, rappresenta un momento per raccontare ciò che architetti, designer e artisti hanno pensato e disegnato per la committenza della Chiesa cattolica.
Il percorso è stato suddiviso in aree tematiche. Si apre con la sezione dedicata all’architettura con gli inediti scatti appositamente effettuati da Giovanni Chiaramonte su alcune delle più importanti chiese milanesi. Vengono inoltre analizzate le testimonianze di alcuni grandi architetti quali Gio Ponti (San Francesco al Fopponino, 1964), Figini e Pollini (Madonna dei Poveri, 1952-1956), Vico Magistretti e Mario Tedeschi (Santa Maria Nascente al QT8, 1954-1955), Giovanni Muzio (San Giovanni Battista alla Creta, 1956-1958), Ignazio Gardella (san Francesco, Villaggio INA casa, Cesate, 1958), Luigi Caccia Dominioni (San Biagio, Monza, 1965-1967).

Di particolare rilevanza la sezione dedicata alla pittura e alla scultura. Potranno essere ammirate due Crocifissioni di Lucio Fontana provenienti da collezioni private (da mettere a confronto con la celebre Via Crucis bianca del 1955, deposito della Regione Lombardia al Museo diocesano), le sculture di Francesco Messina (busto del Cardinal Schuster, dalla Raccolta arcivescovile), di Fausto Melotti (La Veronica, dalla Fondazione Melotti), di Emilio Greco (Testa di apostolo, nelle Raccolte della Fondazione Paolo VI di Varese), oltre a dipinti di Mario Sironi (Cristo porta Croce), William Congdon, Adolfo Wildt (Mater Misericordiae), Roberto Sambonet (Cupole del Santo a Padova) e William Xerra.

Interessante anche la sezione dedicata alla fotografia, con gli scatti di Giovanni Chiaramonte St Elisabeth Kirche di Berlino, di Mario Cresci da La strage degli Innocenti di Guido Reni, di Gabriele Basilico che visita le Guglie del Duomo di Milano, di Mario Carrieri che giunge a San Francisco per riprendere la luce di Pier Luigi Nervi in St Mary Cathedral o di Francesco Radino con la Cappella Antona Traversi a Meda.
La mostra, visitabile fino al 12 settembre, è accompagnata da un catalogo pubblicato da Silvana editoriale.

Vademecum

DESIGN Behind DESIGN
Museo Diocesano di Milano (corso di Porta Ticinese 95)
2 aprile - 12 settembre 2016
Orari:
martedì-domenica, 10.30-20.30 (La biglietteria chiude alle 20.00) chiuso lunedì.
Dal 7 luglio al 27 agosto: martedì-sabato, 15.00-23.00 (La biglietteria chiude alle 22.30) chiuso domenica e lunedì.
Aperture speciali: lunedì 25 aprile e giovedì 2 giugno: 10.30-20.30
Chiuso: domenica 1° maggio e lunedì 15 agosto
Ingresso (mostra + Museo Diocesano): intero, € 8,00 (martedì, € 4,00); ridotto e convenzioni, € 5,00; scolaresche, € 2,00
Ingresso cumulativo (mostra + Museo Diocesano + Sant’Eustorgio): intero, € 12,00; ridotto e convenzioni, € 7,00; scolaresche, € 3,00
Informazioni: tel. 0289420019; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ultima modifica il Mercoledì, 30 Marzo 2016 16:26


WEB-250x300.gif

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio