Stampa questa pagina
Mercoledì, 10 Aprile 2019 15:43

Stefano Boeri Architetti disegna "lasospesa" per FontanaArte. Foto e video

Scritto da 

Una nuova lampada da tavolo a luce diffusa dalle luminosità cangianti in esposizione per l'intera settimana del Salone del Mobile

SBA FontanaArte Ph. Iacopo Barattieri SBA FontanaArte Ph. Iacopo Barattieri

MILANO - ”lasospesa  - spiega Stefano Boeri - è una lampada da tavolo simmetrica, nata dal principio elementare dell'inglobamento di due cilindri: un cilindro di luce primaria sospeso in un cilindro di luce diffusa. Un cilindro di vetro senza base e senza copertura entro un cilindro di vetro senza base e senza copertura. Una non-lampada dai molteplici usi e dalle luminosità cangianti, semplicissima e classica, ad alimentazione a cavo o a batteria, lasospesa sembra sia sempre stata lì, dove l'avete posata".

La particolarità che rende speciale questa nuova lampada disegnata per FontanaArte è quella di rendere molto immediato il rapporto con la luce: lasospesa può essere presa con facilità e posizionata dove più si desidera, in modo particolare la versione che verrà prodotta senza cavo e con batteria. Una lanterna contemporanea con una fonte luminosa fluttuante in un elemento geometrico puro che può essere posizionata facilmente in ogni ambiente, da sola come elemento unico o ripetuta come a dar vita a un nuovo paesaggio luminoso.

Ultima modifica il Mercoledì, 10 Aprile 2019 15:49
Redazione

Ultimi da Redazione

Articoli correlati (da tag)