160x142 2.jpg

Mercoledì, 18 Gennaio 2017 11:59

Traffico illecito di reperti archeologici a Crotone, coinvolti anche professionisti

Scritto da 

CROTONE - È stata sgominata una organizzazione di trafficanti di reperti archeologici, nella quale compaiono nomi di avvocati, giudici di pace, medici e farmacisti. Dall’operazione effettuata, denominata "Tempio di Hera", dal nome a cui è intitolato il parco archeologico di Capo Colonna, dove l'organizzazione avrebbe rinvenuto i reperti oggetto del traffico illegale, risultato indagate 35 persone. Sono state inoltre eseguite perquisizioni nei confronti di tutti gli indagati nei loro domicili e negli studi professionali, con la notifica delle informazioni di garanzie emesse dalla Procura della Repubblica di Crotone, che ha coordinato le indagini.


300x250 2.jpg

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio