BANKSY-banner-metamorfosi-160x142.jpg

Flash News

ROMA - Appena concluso il Consiglio dei Ministri che ha varato il rimpasto di governo. Tra i nomi dei nuovi sottosegretari anche i due che vanno alla Cultura: Dorina Bianchi, del Nuovo Centro Destra, e Antimo Cesaro di Scelta Civica.

Promossi viceministri Enrico Zanetti all'Economia e Giro agli Esteri. Alla giustizia arrivano la Ncd Chiavaroli e il dem Gennaro MiglioreScalfarotto lascia i rapporti col Parlamento e prende il posto di Calenda allo sviluppo economico. Allo sviluppo economico anche Antonio Gentile di Ap. 

Per il ministro degli Affari Regionali (l'indicazione confermata è per Enrico Costa) bisognerà attendere la proposta al Presidente della Repubblica, nelle cui mani giura il neo ministro.

BOLOGNA - Durante Arte Fiera Bologna, in occasione della Notte Bianca dell’arte di Art City prevista per il 30 gennaio l'Accademia di Belle Arti omaggerà i visitatori con dei ritratti d’artista.

L’istituto, infatti, che  rimarrà aperto dalle 21.00 alle 2.00, offrirà l’occasione di poter essere immortalati attraverso un ritratto realizzato dagli studenti nell'Aula Clementina.  Insomma meglio un ritratto che il solito selfie.  Ma questa è solo una delle tante iniziative promosse dall'Accademia per il pubblico nelle giornate di Art City.  L’Accademia infatti ospiterà anche incontri con artisti, visite guidate, mostre ed eventi ad ingresso gratuito.

TORINO - Una collaborazione tra la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo di Torino e la Fondazione Zétema per il rilancio di Matera. La notizia è stata resa nota dalla stessa fondazione torinese.

Patrizia Sandretto, presidente dell’omonima fondazione, nonché membro dell'International Council della Tate Londra, Moma New York e Philadelphia Museum of Art e Tommaso Strinati, storico dell'arte, ideatore e curatore di mostre, saranno rispettivamente consulente scientifico e direttore della stessa Fondazione Zétema di Matera. Obiettivo primario sarà la valorizzazione del Musma (Museo della Scultura Contemporanea di Matera), della Casa di Ortega e della Cripta del Peccato Originale.

ROMA - Il commissario straordinario di Roma Francesco Paolo Tronca ha chiesto una relazione scritta a Claudio Parisi Presicce, il sovrintendente ai beni culturali di Roma, su quanto accaduto in occasione della visita del presidente iraniano Hassan Rohani ai  Musei Capitolini. Nel frattempo anche il segretario generale di Palazzo Chigi, Paolo Aquilanti ha avviato un'indagine interna per poter accertare le responsabilità e fornire tutti i chiarimenti necessari. 

Il mistero si infittisce: il ministro afferma che non ne sapeva nulla. Lo stesso anche la Sovrintendenza capitolina. Chi è stato allora a decidere?

ROMA - Il Ministero dei Beni dei culturali ha presentato i 50 progetti selezionati con il bando “Funder35 - l'impresa culturale che cresce”, che riguardano imprese culturali non profit under 35. I progetti interessano 14 regioni italiane e le imprese (sostenute con 2,5 milioni di euro) sono attive in diversi settori culturali: danza, teatro,  musica, fotografia, cinema, arte, fumetto, enogastronomia e turismo. Ogni progetto riceverà una media di 50 mila euro ciascuno.

All'evento di presentazione hanno partecipato il presidente dell'Acri  e Fondazione Cariplo, Giuseppe Guzzetti, il presidente dell'Abi,  Antonio Patuelli e Carlo Borgomero, presidente Fondazione con il Sud.  Durante l'incontro, inoltre, è stato presentato il protocollo d'intesa Acri-Funder35-Abi per facilitare l'accesso al credito delle imprese culturali non profit selezionate dal bando, anche attraverso l'offerta di specifici servizi nelle aree incasso e pagamento, anticipazione di  credito e finanziamento. Ad oggi hanno già aderito Banco Popolare,  Unicredit, Bper banca, Cassa di Risparmio di Ravenna, Banca Prossima  (Intesa Sanpaolo).

LONDRA - Il murales di Banksy con l'immagine di Cosette, il celebre personaggio dei Miserabili di Victor Hugo, realizzato dall’artista davanti l’ambasciata francese a Londra, con il quale denunciava l'uso da parte dei francesi di gas lacrimogeni contro i migranti a Calais, è stato oscurato dalla polizia con dei pannelli di legno.  

FIRENZE - Oltre 170.000 persone hanno visitato a Palazzo Strozzi, Bellezza divina tra Van Gogh, Chagall e Fontana, la grande rassegna dedicata alla riflessione sul rapporto tra arte e sacro attraverso le opere di importantissimi artisti italiani, tra cui Domenico Morelli, Gaetano Previati, Felice Casorati, Lorenzo Viani, Gino Severini, Renato Guttuso, Lucio Fontana, Emilio Vedova, e internazionali come Vincent van Gogh, Jean-Fran‡ois Millet, Edvard Munch, Pablo Picasso, Max Ernst, Georges Rouault, Henri Matisse.
La mostra, curata da Lucia Mannini, Anna Mazzanti, Ludovica Sebregondi e Carlo Sisi, ha riscosso anche un grandissimo successo di critica.


BANKSY-banner-metamorfosi-300x250.jpg

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio