WEB-160x142.gif

Flash News

NAPOLI - In seguito alla esclusione di  Paolo Giulierini come direttore del Mann, Museo archeologico nazionale di Napoli, per effetto della sentenza del Tar del Lazio, è stata nominata direttore ad interim la dottoressa Anna Imponente. A darne notizia Andrea Milanese, storico dell'Arte del Mann, che ha affermato: "Ad ora una copertura per le attività da svolgere c’è però la situazione non è semplice perché sono tante le iniziative in corso del Mann". Dal Museo tuttavia assicurano che le attività non sono a rischio e si continua a lavorare. 

UDINE - Antonio Zanardi Landi è stato confermato presidente della Fondazione Aquileia, che gestisce in affidamento dal Mibact l'area archeologica museale dell'antica città romana.

In una nota Zanardi sottolinea: "Siamo passati negli ultimi due anni da 33.000 a oltre 68.842 ingressi al Museo archeologico e da 3.573 a 13.161 biglietti unici emessi, oltre ad essere riusciti a suscitare una forte attenzione da parte della stampa e delle emittenti televisive nazionali e internazionali, che ha portato Aquileia ad avere una visibilità del tutto particolare. Sei mesi fa, grazie ad un'intesa tra la Presidente Serracchiani e il Ministro Franceschini e in seguito al nuovo accordo con il Mibact, abbiamo ottenuto l'affidamento in gestione della totalità delle aree archeologiche, un passaggio storico che ci permette di andare concretamente nella direzione di creare un parco archeologico vero e proprio, collegando le aree in modo efficace".

FIRENZE - Riaprirà al pubblico il  prossimo 30 maggio, salvo gravi imprevisti, la Sala dell’Ermafrodito, alle Gallerie degli Uffizi,  dopo un attento monitoraggio della sostituzione dei vetri del lucernario ammalorati, che avevano, nei giorni scorsi, favorito infiltrazioni di acqua piovana. 

Nel frattempo la statua dell’Ermafrodito, copia romana, di epoca imperiale, di un raffinato originale ellenistico della metà del II secolo a.C., resterà esposta nel Ricetto davanti all’ingresso della Sala 38, dove tornerà ad essere a breve ospitata.

Lunedì, 08 Maggio 2017 13:54

Franceschini, domeniche gratuite sono grande traino

Scritto da

"Le domeniche gratuite sono state e continuano ad essere un grande traino per i musei italiani. Questa domenica ci sono stati dei numeri da record al Colosseo, alla Reggia di Caserta e a Pompei, ma anche nei siti minori, che hanno coinvolto non solo turisti ma anche e soprattutto famiglie". Così il Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Dario Franceschini, ha commentato il boom di visitatori di domenica 7 maggio nei musei e nei luoghi della cultura statali in occasione della #domenicalmuseo. 

Venerdì, 05 Maggio 2017 12:16

A Bologna arriva Van Gogh alive - The experience

Scritto da

BOLOGNA - Van Gogh alive - The experience è arrivata anche a Bologna dove sarà visitabile fino al 30 luglio. Ad ospitare questa full immersion di 45 minuti nell'Arte e nel mondo di Vincent Van Gogh, attraverso tremila immagini con musica e suoni surround, sono i 500 mq della ex chiesa di San Mattia. La mostra multimediale, organizzata dalla società Ninetynine, arriva nel capoluogo romagnolo dopo il successo ottenuto a Roma, con 150 mila biglietti venduti in sei mesi. 

L’esposizione permette allo spettatore di vivere una sorta di viaggio con l'artista, dai Paesi Bassi alla Parigi delle impressionisti, fino ai luoghi dove visse Van Gogh, come Arles, Saint Remy fino a Auver-sur Osie, attraverso ottocento opere realizzate tra il 1880 e il 1890, oltre a citazioni dalle lettere inviate al fratello minore Teo che permettono di delineare il carattere tormentato del maestro. 

TORINO - Sono stati 10.620 i visitatori per il "Ritratto del conte Antonio di Porcia" di Tiziano, dal 21 aprile è stato "Ospite illustre" al 36esimo piano del grattacielo Intesa Sanpaolo di Torino, all'interno della serra bioclimatica. Proveniente dalla collezione della Pinacoteca di Brera di Milano, il ritratto potrà essere visto a Torino fino a domani. Il 16 maggio è in arrivo una seconda opera d'arte al Grattacielo della banca a Torino: nella hall sarà esposta l'opera di Emilio Isgrò "I promessi sposi cancellati per venticinque lettori e dieci appestati ", nell'ambito del Salone Internazionale del Libro di Torino di cui Intesa Sanpaolo è socio fondatore e main partner.

ROMA - La direzione del Chiostro del Bramante ha deciso di prorogare la mostra dedicata a Basquiat sino al 30 luglio 2017. Il ragazzo ribelle, dalla leggendaria vita divisa tra genio e sregolatezza, il pittore morto prematuramente a soli 27 anni, che ha lasciato opere di grande maturità e densità umane ed artistiche: Jean-Michel Basquiat sta infatti affascinando pubblici di tutte le età e di ogni paese che in questi giorni affollano le sale espositive del Chiostro del Bramante per ammirare circa 100 tra i suoi lavori più significativi. La mostra e' iniziata a fine marzo e ad oggi ha fatto registrare già un afflusso di 40.365 visitatori. Il numero, secondo le previsioni, è destinato a crescere. 

CASERTA - Un sensibile incremento delle presenze alla Reggia di Caserta è stato registrato anche ad aprile rispetto allo stesso mese dell'anno scorso. I visitatori sono stati 141.763 contro i 99.206 del 2016 con un +43 per cento e si tratta del record di presenze registrato ad aprile dal 2002 ad oggi. Lo comunica in una nota il Polo vanvitelliano. Anche gli incassi fanno registrare un notevole incremento e con oltre 776 mila euro, sono maggiori del 72 per cento rispetto al 2016. 


WEB-250x300.gif

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio