WEB-160x142.gif

Flash News

CASERTA - Un sensibile incremento delle presenze alla Reggia di Caserta è stato registrato anche ad aprile rispetto allo stesso mese dell'anno scorso. I visitatori sono stati 141.763 contro i 99.206 del 2016 con un +43 per cento e si tratta del record di presenze registrato ad aprile dal 2002 ad oggi. Lo comunica in una nota il Polo vanvitelliano. Anche gli incassi fanno registrare un notevole incremento e con oltre 776 mila euro, sono maggiori del 72 per cento rispetto al 2016. 

ROMA - "Lunedì 1° Maggio in occasione della Festa del Lavoro i principali musei, aree archeologiche e monumenti statali resteranno aperti, rispettando il normale piano orario e tariffario. Dal Museo di Palazzo Ducale di Mantova al Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria, dai Musei Reali di Torino agli Scavi di Pompei, dal Parco Archeologico di Paestum alle Gallerie dell'Accademia di Venezia, dalla Galleria Nazionale d'Arte Moderna e Contemporanea di Roma al Parco Archeologico di Ercolano che per l'occasione riaprono alcuni edifici della città, dalla Galleria Nazionale delle Marche nel Palazzo Ducale di Urbino al Museo Nazionale Archeologico di Taranto fino al Colosseo, sono oltre 340 i luoghi della cultura statali che cittadini e turisti potranno visitare per un lungo week end all'insegna della cultura". È quanto si legge in una nota del Mibact.

ROMA -  L’opera “Concetto Spaziale, Attese” di Lucio Fontana è stata battuta all'asta da Christie's a Milano per 1,3 milioni di euro, mentre ’Superficie Bianca' di Enrico Castellani è stata aggiudicata per 920 mila euro. All’asta anche una scultura di Fausto Melotti venduta per 500 mila euro, un’opera di Francesco Lo Savio per 400 mila euro e 140 mila euro per un décollage di Mimmo Rotella. 

Lunedì, 24 Aprile 2017 11:08

Pop Art romana all'asta da Minerva Auctions

Scritto da

ROMA - L’11 maggio si terrà la prossima asta di arte moderna e contemporanea alla casa Minerva Auctions. Saranno battute anche opere appartenenti alla Pop art romana con opere di Franco Angeli, Tano Festa e Mario Schifano. La Pop Art romana è rappresentata in maniera eccezionale da due opere degli anni '60 di Franco Angeli e Tano Festa, insieme ad una rielaborata versione degli anni '70 del Futurismo rivisitato di Mario Schifano. 

FORLI’ - Proseguono le aperture straordinarie di lunedì sia per la mostra Art Déco. Gli anni ruggenti in Italia, promossa dalla Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì in collaborazione con l’Amministrazione comunale, sia per i Musei Civici di Forlì (Pinacoteca in San Domenico e Collezioni del Novecento a Palazzo Romagnoli). Dopo il Lunedì dell’Angelo, i prossimi lunedì coincideranno infatti con la vigilia della Festa della Liberazione (24 aprile) e con la Festa del Lavoro (1 maggio). 

Per tutti e due i lunedì i Musei San Domenico, e quindi sia le collezioni civiche che la grande mostra dedicata all’Art Déco, rispetteranno l’orario proprio dei giorni festivi, ovvero l’orario continuato dalle 9.30 alle 20 (con chiusura della biglietteria alle 19).

Aperto del pari il 24 aprile ed il primo maggio anche Palazzo Romagnoli, con la Collezione Verzocchi e l'esposizione temporanea “Giovanni Marchini. Dal Vero alla Macchia”, con orario continuato dalle 10 alle 18 (e chiusura della biglietteria alle 17.30).

LUXOR - Incredibile scoperta a Luxor in Egitto dove gli archeologi hanno ritrovato ben 10 sarcofagi e oltre mille statue funerarie in un sepolcro risalente a circa 3.500 anni fa. Il rinvenimento è avvenuto nel sito di Draa Abul Nagaa vicino alla più nota Valle dei Re, sulla riva occidentale del Nilo. 

Il ministero delle Antichità ha reso noto che la tomba fu  costruita probabilmente per un magistrato nel periodo del Nuovo Regno - XVIII dinastia - che data dal 1.500 al 1.000 a.C.. La tomba comprende un cortile aperto che conduce a due sale, una delle quali contiene quattro sarcofagi e l'altra sei. Il responsabile della missione archeologica, Mostafa el-Waziri, ha detto che è stata trovata un'altra camera contenente statue che raffigurano faraoni di diverse dinastie e che gli archeologi si aspettano di trovarne altre.

ROMA -  La mostra internazionale anatomica "Real Bodies, scopri il corpo umano", nonostante i 13 episodi tra malori momentanei e veri e propri svenimenti con perdita dei sensi, nel primo weekend di apertura, rimarrà aperta tutti i giorni fino al 2 luglio.

La direzione della più imponente mostra itinerante mai realizzata con 350 fra corpi ed organi umani, prodotta dalla società Venice Exhibition, dopo aver annullato la performance delle sospensioni per la sensibilità del pubblico alla vista del sangue, aumenterà le misure sanitarie della sede espositiva Guido Reni District (via Guido Reni 7 di fronte al museo Maxxi) dotando di defibrillatore l'area dedicata all'infermeria, cartelli dissuasori prima delle zone a forte impatto e valutando se sottoporre i visitatori che lo richiederanno all'ingresso a un breve test di impressionabilità sotto il controllo di una psicoterapeuta. 

NAPOLI - La Commissione Ue investe quasi 50 milioni del Fondo europeo di sviluppo regionale nel proseguimento dei lavori di conservazione e restauro di questo sito simbolo dell'archeologia italiana. Si prevede che dopo il completamento dei lavori di restauro cofinanziati dalla politica di coesione Ue l'antica città romana di Pompei potrà accogliere quasi 200 mila turisti in piùogni anno. L'investimento Ue finanzia sia il consolidamento delle strutture e degli antichi edifici del sito archeologico per ripristinarne il carattere urbano sia la realizzazione di un sistema di canalizzazione e drenaggio delle acque e di altre opere di restauro e miglioramento, oltre alla formazione del personale. 


WEB-250x300.gif

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio