160x142_canaletto_2.jpg

Martedì, 23 Maggio 2017 16:38

Galleria La Nuvola. “Mondi diversi” di Patrizia Castaldi

Scritto da 

Il titolo dell’esposizione rappresenta le interazioni culturali e le interpolazioni con diverse tipologie di materia che l'artista  tratta con leggerezza e semplicità dando vita a forme sinuose e sensuali

ROMA - La Galleria La Nuvola di Roma presenta, dal 24 maggio al 15 giugno, la mostra dal titolo “Mondi diversi”, della pittrice e scultrice Patrizia Castaldi. L’artista, dopo alcuni anni di assenza, torna con questa esposizione di circa 20 opere, in cui lo stile astratto, legato ai volumi geometrici, si esprime attraerso la ricerca di forme quasi elementari ma essenziali. 

Costante nel lavoro di Castaldi è la manipolazione dei materiali.  L'artistagioca”, infatti, con legno, rame, ottone, gesso, polistirolo, resina e cemento, trattandoli con leggerezza, semplicità e combinandoli in perfetta armonia. 

In particolare il rame risulta essere un elemento prediletto e onnipresente, spesso integrato al legno (entrambi simboli di fertilità gioia e fortuna). La scelta di questo materiale è stata interpretata dalla critica come una metafora, un’aspirazione a ricongiungersi con una dimensione superiore anticamente perduta, nella quale l’artista ricerca la purezza, retrocedendo agli albori dell’arte preclassica.

Le opere di Castaldi, legando materie ed elementi diversi, in un’assoluta armonia di proporzioni e calibrata misura compositiva, sembrano voler ricostruire una sorta di ordine cosmico. 

Sfera, cubo, triangolo, quadrato, rettangolo, linea retta ed ovale sono gli archetipi formali da cui parte la creatività del movimento, evidenziato da una materia plasmata dal tatto felice e da una coscienza curiosa in continua evoluzione, specialmente nelle relazioni spaziali.

Il risultato tra un’opera scultorea e l’altra è quello di una sensazione di leggerezza della forma e del colore emanata da una fervida ispirazione vitale nella quale la luminosità si riflette sull’eleganza, la curiosità sull’equivocità (ogni pezzo è diverso e nessuno è interpretabile alla stessa maniera), l’esperienza sulla fruizione, alla conquista di un dialogo con il suo interlocutore, umano o materico che sia…

La mostra è arricchita da un catalogo a cura di Lorenzo Canova.

Vademecum

PATRIZIA CASTALDI
MONDI DIVERSI
24 maggio – 15 giugno 2017
Galleria La Nuvola
Via Margutta 51/a, 00187 Roma
https://www.gallerialanuvola.it/
Ingresso libero
Info: +39 06 36005158 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ultima modifica il Martedì, 23 Maggio 2017 16:51



250x300.jpg

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio