IMG_4882.JPG

Venerdì, 13 Aprile 2018 11:46

Le "Fantastiche Visioni" di Federico Fellini in mostra alla Galleria Ars Perpetua. Foto

Scritto da 

Dal 21 aprile una mostra che restituisce la memoria del grande regista attraverso i disegni inediti custoditi dal suo truccatore storico, Rino Carboni

ROMA - In concomitanza con il Natale di Roma, apre il 21 aprile alla Galleria Ars Perpetua la mostra dedicata all'intramontabile Federico Fellini. In esposizione 41 disegni realizzati dal maestro, autore della "Dolce vita" e di tanti altri film diventati capolavori della cinematografia mondiale, affidati al suo truccatore storico, Rino Carboni, la cui memoria è custodita ora dal figlio Adriano, che ha ereditato e continua l'arte del padre. I disegni sono modelli per realizzare il make up e soprattutto gli effetti speciali di cui Carboni è stato un precursore geniale e innovativo. 

A chi gli chiedeva perché disegnasse i personaggi dei suoi film, Fellini rispondeva: "Perché prendo appunti grafici delle facce, dei nasi, dei baffi, delle cravatte, delle borsette, del modo di accavallare le gambe delle persone? È un modo per cominciare a guardare il film in faccia, per vedere che tipo è, il tentativo di fissare qualcosa, sia pure minuscolo, al limite dell'insignificanza, ma che mi sembra abbia comunque a che fare col film, e velatamente mi parla di lui". Era il suo processo creativo, che aveva avuto origine fin da quando, ancora ragazzo, collaborava con il Marc'Aurelio come vignettista e umorista e forse già da prima.

"Fantastiche Visioni" è questo il titolo di questa mostra molto “felliniana”, nel senso che si è voluto dare a questo aggettivo entrato ormai nella lingua parlata – opulento, stravagante, onirico – , sul quale Fellini, una volta, ironizzò così: “Avevo sempre sognato, da grande, di fare l’aggettivo”. 

Alessandro Scannella, pittore, artista e direttore della Galleria Ars Perpetua racconta così la nascita di questa mostra: “Stavo allestendo una collettiva che avrebbe ospitato le  mie opere e anche di altri artisti straordinari come Pietro Annigoni, Ugo Attardi, Mario Schifano, Franz Borghese, Anna Salvatore, Marcello Di Pierro, Antonio Corpora, e altri, nel frattempo ho conosciuto Adriano Carboni, figlio d'arte, truccatore cinematografico e teatrale di registi del calibro di Sergio Leone e appunto Federico Fellini.” “Mi parlò del lavoro del padre, - continua Scannella - della simbiosi che aveva con Fellini e di moltissimi disegni che i due geni avevano prodotto in più di vent’anni di collaborazione, Fellini disegnava, Carboni realizzava le sue visioni. Per me è stato illuminante avere la possibilità di toccare con mano le creazioni di Fellini, le sue visioni, poterle esporre. Quarantuno disegni originali, molti inediti, esposti nel mio spazio, un'occasione straordinaria”.

Vademecum

“FANTASTICHE VISIONI”
dal 21 aprile 2018
GALLERIA ARS PERPETUA
| Via dei Coronari, 111 | Roma |
Ingresso libero

Ultima modifica il Venerdì, 13 Aprile 2018 12:08



IMG_4884.JPG

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio