160x142 2.jpg

Giovedì, 28 Aprile 2016 11:02

Unesco. Palmira, danni gravi ma conservata la sua autenticità

Scritto da 

Secondo il rapporto dei tecnici a riportare i danni maggiori “è stato il museo dove i sarcofagi e le statue troppo grandi per essere trafugate e vendute sul mercato nero sono state sfigurate, le teste mozzate e ridotte in pezzi"

PARIGI  - I tecnici dell’Unesco, l’agenzia Onu per la protezione del patrimonio artistico culturale mondiale, dopo aver effettuato un sopralluogo nell'antica città di Palmira, hanno giudicato il sito archeologico sicuramente molto danneggiato, tuttavia dicono gli esperti, ha conservato larga parte della sua "integrità ed autenticità” culturale. 

Al sito archeologico della 'perla del deserto', dove sono ancora in corso le operazioni di sminamento degli ordigni piazzati da Isis in fuga, gli esperti hanno verificato come l'agora e il colonnato siano invece intatti mentre hanno confermato "la distruzione dell'arco di trionfo e dei templi di Baal Shamin" e Bell.

"L'Unesco - ha commentato la direttrice Irina Bokovata - è determina  ad assicurare la salvaguardia di questo e degli altri siti, con tutti i suoi partner, nel quadro più ampio delle operazioni umanitarie e della costruzione della pace".


300x250 2.jpg

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio