WEB-160x142.gif

Lunedì, 04 Luglio 2016 11:02

Beni culturali. Record primo quadrimestre, aumento di un milione di visitatori rispetto al 2015

Scritto da 

Franceschini: "Nei primi quattro mesi del 2016 si è registrato un incremento del 16% di incasso rispetto allo stesso periodo relativo all'anno precedente". Sala: "Portare i musei nelle periferie"

MILANO - Il ministro dei Beni culturali, Dario Franceschini, intervenendo alla conferenza generale Icom a Milano ha sottolineato come "in Italia, nel primo quadrimestre del 2016, rispetto a un quadrimestre già in crescita nel 2015, si registra un aumento di un milione di visitatori e del 16% di incasso" nei musei statali. E si tratta soprattutto di "cittadini italiani" ha detto Franceschini.

Già "nel 2015 abbiamo fatto nei soli musei dello Stato, che sono il 10% di quelli del Paese, 5 milioni in più rispetto ai due anni precedenti". Secondo il ministro, investire nei musei serve anche a "favorire il dialogo e la conoscenza" delle diversità come antidoto al terrorismo.  

"Una performance veramente eccezionale". Ha rimarcato anche il sindaco di Milano, Giuseppe Sala che ha aggiunto che la sfida di Milano è aperta su due obiettivi importanti. "Il primo è quello di dare maggiore autonomia e più semplificazione ai nostri musei". Il secondo obiettivo "è quello di portare i musei nei quartieri e nelle periferie, non come sedi di rappresentanza, ma come centri vivi, di cultura, in dialogo con le scuole e con il territorio". Infine parlando del tema dell'internazionalizzazione il sindaco ha detto: "credo sia il momento di una maggiore apertura all'estero, anche perché una naturale richiesta c'è. Su questo la base di partenza è buona". 

Ultima modifica il Lunedì, 04 Luglio 2016 12:17


WEB-250x300.gif

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio