WEB-160x142.gif

Venerdì, 05 Agosto 2016 12:59

Beni culturali. 120 milioni per i ‘Cantieri della cultura’

Scritto da 

Il decreto firmato prevede la realizzazione di 75 interventi di conservazione, manutenzione, restauro e valorizzazione di beniculturali in attuazione di quanto previsto dalla Legge di Stabilità 2016

ROMA - È stato firmato dal ministro dei Beni Culturali e del Turismo, Dario Franceschini, e dal ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio, in attuazione di quanto previsto dalla Legge di Stabilità 2016, il decreto che stanzia 120 milioni di euro per la realizzazione di 75 interventi di conservazione, manutenzione, restauro e valorizzazione di beniculturali. 

Gli interventi interesseranno tutto il territorio nazionale e andranno da quelli di conservazione e valorizzazione del sito dell'antica città italica di Alba Fucens, autentico gioiello archeologico dell'Abruzzo all'intervento al Museo Pio Monte della  Misericordia a Napoli, che conserva tra l'altro “Le sette opere di Misericordia” di Caravaggio, dagli interventi di restauro nel parco archeologico di Capo Colonna in Calabria al consolidamento e valorizzazione dello storico Castello di Canossa in Emilia Romagna.

Sono previste risorse per la Galleria Borghese di Roma, per il rilancio della Lanterna di Genova, per la prosecuzione del recupero delle ex Cavallerizze asburgiche al Museo della Scienza e della Tecnica di Milano e per la realizzazione del Parco Culturale della città di Ancona. Stanziati fondi poi per il completamento del restauro e  l'apertura della domus publica del santuario sannita di  Pietrabbondante in Molise, per gli interventi di manutenzione e di  valorizzazione del Castello di Bruzolo in Val di Susa e per le opere  di completamento del Museo Nazionale Archeologico di Taranto. Previsti fondi anche per il sistema museale delle aree archeologiche della  Sardegna centro-meridionale, per gli interventi per la Cattedrale di Palermo e per i lavori per la messa in sicurezza del Museo del Bargello a Firenze. Risorse pure per il completamento degli interventi di consolidamento e restauro e successivo riallestimento della biblioteca universitaria di Pisa, per le opere per il Sacro Convento di Assisi e per l'archivio di Stato di Venezia.

Spiega Franceschini: "I cantieri della cultura sono un'ulteriore dimostrazione di come si stia investendo per il recupero e la  valorizzazione del patrimonio culturale, uno degli assi fondamentali per il rilancio della crescita economica e sociale del Paese". “Musei, monumenti, castelli, chiese, abbazie e siti archeologici costituiscono a tutti gli effetti un’infrastruttura propria e originale del nostro Paese - dichiara Delrio - sulla quale è doveroso intervenire per uno sviluppo armonioso del territorio”.

Ultima modifica il Venerdì, 05 Agosto 2016 13:06


WEB-250x300.gif

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio