160x142-banksy-palermo.gif

Venerdì, 02 Settembre 2016 15:23

MIBACT: Torna "Domenica al museo": nel weekend gratis tutti quelli statali

Scritto da 

Il 4 settembre non si paga per entrare nelle istituzioni museali e nelle aree archeologiche. E visto che è la settimana del Festival del Cinema di Venezia, il Mibact celebra sui social il rapporto tra il Cinema e le nostre ricchezze culturali

Domenica 4 settembre torna la #domenicalmuseo, l’iniziativa del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo che prevede l’ingresso gratuito in tutti i musei e siti archeologici statali. In occasione della 73° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, il MiBACT ha dedicato a questa prima domenica di settembre una campagna social incentrata sul cinema, attraverso la selezione di alcuni celebri fotogrammi che hanno immortalato il nostro patrimonio culturale e di alcune opere che hanno un legame o sono state d’ispirazione per il mondo cinematografico.

Ecco alcune delle opere e dei luoghi della cultura che, insieme a tanti altri, saranno protagonisti domenica 4 settembre, la prima domenica del mese interamente dedicata al mondo del cinema: il ritratto di Alfred Hitchcock in visita al Museo Archeologico Nazionale di Ferrara nel 1960, un fotogramma catturato dal film lo Spazio Bianco di Francesca Comencini, ambientato al Museo di Capodimonte davanti al Grande Cretto Nero di Burri, una scena dal set de Il Divo del regista Premio Oscar  Paolo Sorrentino ai Musei Reali di Torino, e ancora gli Scavi di Pompei nel celebre Viaggio in Italia di Roberto Rossellini, nella scena della Palestra Grande, e nel  Giovane Favoloso, il film sulla vita di Giacomo Leopardi, di Mario Martone, gli inconfondibili manifesti cinematografici di Mimmo Rotella in Mitologia 3,  esposto alla Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Roma, una scena dal backstage de Il racconto dei Racconti di Matteo Garrone al Laghetto del Pellicone nel Parco Naturalistico Archeologico di Vulci, a Montalto di Castro. E ancora il fermoimmagine di Claudia Cardinale, La ragazza con la valigia di Valerio Zurlini, nella scena ambientata al Complesso Monumentale della Pilotta a Parma, insieme a Le Acrobate del Museo Nazionale Archeologico di Taranto, che hanno ispirato l’omonimo film di Silvio Soldini, fino al ritratto di Giulia La Santarcangelese, interpretata da Irene Papas nel Cristo si è fermato ad Eboli firmato Francesco Rosi.

L’elenco di tutti   musei, gli istituti e i luoghi della cultura che hanno aderito alla #domenicalmuseo, insieme alle infografiche delle opere e dei film che rendono omaggio alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, è disponibile sul sito: http://www.beniculturali.it/domenicalmuseo

Il legame con il cinema di questa #Domenicalmuseo si rafforza grazie al lancio dell’iniziativa Cinema2day presentata ieri dal ministro Franceschini nel corso della giornata inaugurale della Mostra di Venezia. ‘Cinema2day’, che il ministro ha definito “uno strumento concreto per riavvicinare le persone alla magia delle sale cinematografiche”, è una iniziativa promossa dal MiBACT in collaborazione con ANEM - Associazione Nazionale Esercenti Multiplex, ANICA - Associazione Nazionale Industrie Cinematografiche Audiovisive e Multimediali e ANEC - Associazione Nazionale Esercenti Cinema, e prevede che, dal 14 settembre, in tutti i cinema d'Italia, ogni secondo mercoledì del mese il costo del biglietto sarà pari a 2 euro.  (info: www.cinema2day.it).

Ultima modifica il Venerdì, 02 Settembre 2016 17:02


300x250 Michelangelo - artemagazine.jpg

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio