160x142-haring-proroga.gif

Martedì, 26 Gennaio 2016 10:48

Pistoia Capitale della Cultura. Bertinelli: "Orgogliosi del duro lavoro finalmente riconosciuto"

Scritto da 

Il primo cittadino non era presente alla proclamazione che è stata seguita in diretta streaming in Consiglio comunale

PISTOIA - Dopo la proclamazione da parte del ministro dei Beni culturali, Dario Franceschini, di Pistoia, Capitale Italiana della Cultura per il 2017, sono giunti i commenti del sindaco della città Toscana, Samuele Bertinelli, che ieri per impegni istituzionali in Comune, non ha potuto presenziare alla cerimonia. In sua vece era infatti presente l’assessore alla cultura Elena Becheri

L’annuncio è stato tuttavia seguito in diretta streaming dal Consiglio comunale di Pistoia e successivamente sono giunti i commenti del primo cittadino, particolarmente orgoglioso e soddisfatto di questo riconoscimento, in un certo senso inaspettato, visto che altre città canditate sembravano essere di fatto tra le favorite. La città riceverà ora un milione di euro per i progetti da mettere in campo.

Bertinelli ha voluto immediatamente sottolineare l’impegno di Pistoia nel presentare un progetto con una idea ben precisa di “cultura”, rammentando anche che questa città,  da sempre crocevia di popoli,  città delle chiese romaniche e rinascimentali, ha da sempre cercato di investire in cultura. 

"Credo sia stato premiato un impianto solido, una proposta non fatta per la gloria di un giorno e soprattutto l'idea che la cultura, il sapere, siano il primo dei diritti di cittadinanza. Pistoia è una città che investe più del doppio della media nazionale in cultura e ha ogni giorno in quantità e qualità un complesso di istituzioni culturali, da quelle del sistema museale, archivistico, bibliotecario, stabilmente presenti nella città, di straordinario valore" - ha detto Bertinelli aggiungendo - "Siamo orgogliosi di questo straordinario risultato e soddisfatti perché il lavoro duro e silenzioso, fatto in questi anni, è stato ora autorevolmente riconosciuto". "I nostri complimenti vanno a tutte le altre città candidate - ha detto ancora il primo cittadino - Pistoia sarà la capitale innanzitutto della Toscana e metterà in mostra i talenti e i valori della nostra  straordinaria terra. E sarà la grande occasione anche per mostrare  Pistoia, che è una città d'arte di grande rilievo che così acquisterà  il ruolo che merita" ha concluso Bertinelli.

Anche Eugenio Giani, presidente del Consiglio regionale, ha commentato con entusiasmo questa scelta, giunta un po’ a sorpresa. "Con grande soddisfazione gli sforzi del comune di Pistoia e della Regione Toscana sono stati coronati dal successo”. "Un grande evento, che dà lustro all'intera Toscana”.”Ci impegneremo a fondo - ha assicurato Giani - per valorizzare il ruolo riconosciuto alla città, che si è giustamente guadagnata un'opportunità meravigliosa per mostrare al mondo le sue risorse".

Ultima modifica il Martedì, 26 Gennaio 2016 15:09




300x250-banksy-proroga.gif

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio