WEB-160x142.gif

Giovedì, 13 Ottobre 2016 10:18

Il Mibact presente alla XII edizione di Lu.Be.C

Scritto da 

La rassegna internazionale, che si svolge a Lucca, è dedicata alla valorizzazione della filiera Beni Culturali, Tecnologia e Turismo e quest'anno affronta il tema dal titolo "2016, Qualcosa è cambiato. La Cultura è benessere e crescita"

ROMA  - Il Mibact nelle giornate del 13 e 14 ottobre parteciperà alla XII edizione di Lu.Be.C - la rassegna internazionale dedicata alla valorizzazione della filiera Beni Culturali, Tecnologia e Turismo. "2016, Qualcosa è cambiato. La Cultura è benessere e crescita" è il tema che sarà affrontato in questa due giorni che prevede diversi interventi istituzionali. Verranno presentati innanzi tutto gli ultimi sviluppi del rinnovamento che stanno attraversando la Cultura e il Turismo a seguito della riforma del Ministro Franceschini avviata nel 2014.

La manifestazione si svolge come di consueto  a Lucca, presso il Real Collegio. Per il MIbact interverranno il Sottosegretario di Stato dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Antimo Cesaro, e il Soprintendente Luigi Ficacci. La sessione plenaria di apertura sarà incentrata sul rinnovamento del "welfare tra pubblico e privato" che prevede, tra gli altri, tre focus del MiBACT: "Ereditare il futuro" con l'intervento di Lorenzo Casini, Consigliere giuridico del Ministro per i Beni e le Attività Culturali; "Industria culturale tra rigenerazione urbana e innovazione" con l'intervento del Segretario generale, Antonia P. Recchia; "Teatro, cinema, arti visive e valorizzazione dei territori" con l'intervento di Nicola Borrelli, Direttore Generale Cinema. 

Si parlerà delle strategie attuate nel nostro Paese tra cui quella di incentivare il mecenatismo tramite l’Art Bonus – il credito d’imposta per le erogazioni liberali in denaro a sostegno della cultura e dello spettacolo – grazie al quale sono stati già raccolti oltre 127 milioni. Il 14 ottobre si parlerà inoltre della cooperazione pubblico/privato in cui si inseriscono anche le agevolazioni finanziarie, pari a 107 milioni di euro, previste dal Programma “Cultura Crea” nell’ambito del PON (Programma Operativo Nazionale) Cultura e Sviluppo” 2014-2020, rivolto a imprese, startup e soggetti no profit operanti nella filiera, con l’obiettivo di valorizzare le risorse culturali del territorio nelle 5 regioni del Sud: Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia.

Il Direttore generale del Turismo, Francesco Palumbo, illustrerà "Il Piano Strategico Nazionale del Turismo", mentre il Capo Ufficio Legislativo MiBACT Paolo Carpentieri spiegherà  come cambia la qualificazione degli appalti per i beni culturali dopo il D.Lgs. 50/2016.  Infine in un convegno coordinato dal Direttore Generale Musei, Ugo Soragni, si confronteranno i neo Direttori dei grandi Musei e Gallerie italiani. Uno stand del Mibact sarà dedicato alla promozione delle attività innovative messe in campo dagli istituti del ministero e rivolte a diversi pubblici tenendo conto delle diverse esigenze.

Ultima modifica il Giovedì, 13 Ottobre 2016 10:30


WEB-250x300.gif

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio