160x142-banksy-palermo.gif

Lunedì, 15 Febbraio 2016 11:48

Sono realtà i "Caschi blu" della Cultura. Martedì 16 febbraio la presentazione di Franceschini

Scritto da 

Alle Terme di Diocleziano di Roma, la cerimonia con il ministro del Mibact, che li aveva fortemente voluti. A Torino nascerà il primo centro di formazione della task force italiana

I caschi blu dell'Onu I caschi blu dell'Onu

ROMA - Martedì 16 febbraio alle ore 11 presso l’Aula X delle Terme di Diocleziano a Roma, il Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo Dario Franceschini, il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Paolo Gentiloni, il Ministro della Difesa, Roberta Pinotti, il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Stefania Giannini e il Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri, Tullio Del Sette parteciperanno, insieme al Direttore generale dell’Unesco, Irina Bokova, alla Cerimonia per la nascita della Task Force italiana ‘Unite for Heritage’ a difesa del patrimonio culturale. Parteciperà anche il sindaco di Torino, Piero Fassino che, a margine della cerimonia, firmerà un Accordo internazionale con l’Unesco per l’istituzione del nuovo Centro di formazione a Torino.

Ad ottobre il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite aveva approvato la proposta avanzata dall'Italia attraverso il nostro ministro della Cultura Dario Franceschini, di istituire un «task force internazionale che dovrà intervenire là dove il patrimonio dell’umanità è messo a rischio da catastrofi naturali o da attacchi terroristici», come aveva annunciato lo stesso ministro. La proposta di Franceschini aveva subito ottenuto larghi consenzi, a partire da  Irina Bokova, Direttore generale Unesco, che martedì sarà presente alla cerimonia di presentazione. 

 

Ultima modifica il Lunedì, 15 Febbraio 2016 12:29


300x250 Michelangelo - artemagazine.jpg

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio