BANNER_WEB_160X142.jpg

Lunedì, 08 Maggio 2017 14:07

Ara Pacis. Regione Lazio, Università Sapienza e Fai presentano il Progetto "Lazio Antico"

Scritto da 

“Atlante del Lazio Antico” è una mappatura digitale completa dei beni archeologici, dei siti e delle emergenze riferibili al mondo Antico tra il IX secolo a. C. e il VI secolo d. C. che riguarda tutto il territorio del Lazio a sud del Tevere

ROMA - È stato presentato presso l'Ara Pacis, a Roma, dal Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, il Magnifico Rettore dell'Università di Roma "Sapienza" Eugenio Gaudio e il Professore emerito di Archeologia Classica e Presidente del FAI (Fondo per l'Ambiente Italiano) Andrea Carandini, il Progetto "Lazio Antico"

Il Progetto nasce con l’obiettivo di valorizzare il patrimonio informativo di proprietà pubblica, i territori, il patrimonio storico-archeologico in collaborazione con i Comuni e gli Enti locali, nel quadro di un accordo inter-istituzionale specifico tra la Regione Lazio e l'Università Sapienza di Roma attraverso il quale vengono messe in comune le risorse e conoscenze. Lo scopo, oltre alla valorizzazione della ricerca nel settore dei beni culturali è anche quello di facilitare l'avviamento dei giovani ai percorsi di ricerca.

Il rettore Eugenio Gaudio ha dichiarato: ”L’archeologia per la Sapienza è un settore strategico, ed è un settore che rappresenta l'Italia ai primi posti nella considerazione internazionale. Abbiamo delle competenze che hanno delle radici antiche. Un impegno strategico che la Sapienza sta portando avanti, anche aumentando i fondi dei grandi scavi, investendo", ha concluso.

Il progetto sarà sviluppato da ricercatori e studenti, attraverso borse di studio e grazie a un contributo complessivo di 500 mila euro per un percorso di tre anni. Le ricerche e gli studi dovranno mirare a promuovere e divulgare le conoscenze del patrimonio storico-archeologico attraverso la pubblicazione di un Atlante del Lazio Antico realizzando il più ampio accesso ai dati digitali di tipo culturale e all'informazione in essi contenuta sfruttando le potenzialità delle piattaforme informatiche già realizzate mettendole a disposizione anche di altre istituzioni. 

Il presidente della regione Lazio Nicola Zingaretti, a margine della presentazione, ha spiegato: "Parte oggi, con il professore Carandini un gruppo di studenti della Sapienza, un progetto meraviglioso che sarà l'Atlante del Lazio Antico, quella parte che da Roma va fino al sud della nostra regione, così piena di tesori della storia, dell'archeologia e che forse, però, è poco conosciuta e valorizzata. Quindi, si svilupperà un grande progetto scientifico - ha sottolineato Zingaretti - per rivalorizzare il territorio e per far capire ancora di più quanto noi crediamo nella storia e nella bellezza, come uno dei possibili pilastri del nostro sviluppo. Un immenso impegno scientifico che farà parlare di sé il mondo intero, perché il mondo ci guarda, a volte con fastidio, per le nostre distrazione, in questo caso No: parte un grande progetto scientifico perché crediamo nell'idea che lo sviluppo è riscoperta dell'arte e della bellezza della nostra regione", ha concluso Zingaretti. 

IlProgetto Lazio Antico è curato dalla Regione Lazio con il Progetto ABC Arte Bellezza Cultura e Lazio Innova. 

Ultima modifica il Lunedì, 08 Maggio 2017 14:16

300x240.jpg

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio