BANNER_WEB_160X142.jpg

Venerdì, 01 Dicembre 2017 15:43

Alfonsina Russo è la direttrice del Parco Archeologico del Colosseo

Scritto da 

Franceschini: "Si tratta di un profilo di altissima qualità che saprà coniugare ricerca, innovazione e tutela per uno dei monumenti più celebri al mondo e autentica icona dell'Italia"

ROMA - L’archeologa Alfonsina Russo è la direttrice del Parco Archeologico del Colosseo.  Lo comunica in una nota il ministro dei Beni culturali e del Turismo, Dario Franceschini, a conclusione della procedura di selezione internazionale prevista dalla riforma del Mibact che porta il nome del ministro. 

“Un profilo di altissima qualità - ha dichiarato Franceschini - che saprà coniugare ricerca, innovazione e tutela per uno dei monumenti più celebri al mondo e autentica icona dell'Italia. Come si vede, tutte le polemiche sulla scelta di stranieri a guidare i musei o sulla mancata valorizzazione delle professionalità esterne al Ministero, erano fuori luogo". "La Commissione, che ringrazio - ha proseguito il ministro - ha valutato i curricula e l'attitudine a guidare il Parco Archeologico più importante e conosciuto del mondo, indipendentemente dalla nazionalità ed io ho scelto, all'interno della terna che mi è stata proposta, Alfonsina Russo, una archeologa italiana che ha accumulato una importante esperienza di tutela e valorizzazione a più livelli. Il suo nome esce da una selezione innovativa e trasparente che tutti i musei di tutto il mondo hanno studiato e apprezzato come un possibile modello. Di questo l'Italia deve essere orgogliosa" - ha concluso Franceschini. 

La commissione, presieduta da Paolo Baratta, presidente della Fondazione La Biennale di Venezia, e composta da Luca Giuliani, professore di archeologia classica e rettore del Wissenschaftskolleg zu Berlin, Keith Christiansen, storico dell'arte e John Pope-Hennessy Chairman del dipartimento di pittura europea del Metropolitan Museum of Art di New York, Lorenzo Casini, professore ordinario di diritto amministrativo nella Scuola IMT Alti Studi di Lucca, e Claudia Ferrazzi, membro del consiglio di amministrazione del Museo Louvre Lens, ha vagliato ben 78 candidature di cui il 15% provenienti dall'estero. 

I 10 candidati ammessi al colloquio, tra i quali 1 straniero, sono stati ascoltati il 18 novembre dalla commissione che, secondo quanto stabilito dal bando, ha individuato una terna da sottoporre al ministro per la scelta finale, formata da Alfonsina Russo, Mariarosaria Barbera (attuale direttore del Parco Archeologico di Ostia Antica) e Giandomenico Spinola (responsabile di Archeologia presso i Musei Vaticani). E il ministro ha scelto la Russo. 

Con la nomina del direttore si completano così gli organi del Parco Archeologico del Colosseo, che vedono un consiglio di amministrazione, presieduto dallo stesso direttore e composto da Irina Bokova, già direttore generale dell'Unesco, Giancarlo Capaldo, già procuratore aggiunto della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Roma, Daniele Manacorda, professore ordinario di archeologia classica all'Università degli Studi Roma Tre, e Antonia Pasqua Recchia, già Segretario Generale del Mibact, e un collegio dei revisori dei conti composto da Biagio Mazzotta, ispettore generale capo della Ragioneria Generale dello Stato, Vincenzo Donnamaria, avvocato tributarista, e Salvatore Gueci, dirigente dell'Ispettorato Generale del Bilancio del Mef. 

Ultima modifica il Venerdì, 01 Dicembre 2017 15:53

Banner  250x300.jpg

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio