Stampa questa pagina
Giovedì, 03 Maggio 2018 11:52

Mibact, aumentano i visitatori dei luoghi della cultura statali nei primi tre mesi del 2018

Scritto da 

Un incremento del 23,33% in più rispetto allo stesso periodo del 2017, risultato amplificato dalla presenza del Ministero e dei musei autonomi sui social

ROMA - Dopo il record di 50 milioni di visitatori raggiunto nel 2017, traguardo senza precedenti, il 2018 si avvia a registrare un nuovo importante primato per il sistema museale nazionale istituito dalla riforma Franceschini. A segnalarlo è lo stesso Mibact in una nota. Nei primi tre mesi del 2018 sono stati 8.960.833 i visitatori dei luoghi della culturali statali, con un incremento del 23,33% in più rispetto allo stesso periodo del 2017.

La presenza del Mibact e dei musei autonomi sui social attraverso gli account @museitaliani ha indubbiamente amplificato il risultato. 

La Toscana risulta essere la regione con un maggiore incremento di visitatori tra gennaio e marzo nei musei, nei monumenti e nelle aree archeologiche statali.

La classifica per percentuale di crescita vede dunque prima la Toscana con il +43,44%, secondo il Lazio con +30,89%, terza la Puglia con il +23,15%, quarto il Friuli Venezia Giulia con il +19,17% e quinta l'Umbria con il 16,75%. Buoni gli incrementi anche in Basilicata, +15,7%, e in Campania, +10,2%. 

Ultima modifica il Giovedì, 03 Maggio 2018 11:55
Redazione

Ultimi da Redazione

Articoli correlati (da tag)