160x142 2.jpg

Mercoledì, 15 Maggio 2019 16:46

I nuovi direttori delle Gallerie dell'Accademia di Venezia e del Parco archeologico dei Campi Flegrei

Scritto da 

A guidare il museo della città lagunare sarà lo storico dell'arte Giulio Manieri Elia, mentre l'archeologo Fabio Pagano sarà alla guida dei Campi Flegrei

Giulio Manieri Elia e Fabio Pagano Giulio Manieri Elia e Fabio Pagano

ROMA -  Chiuse le selezioni e ultimati i colloqui, il ministero per i Beni e le attività culturali rende noti i nomi dei nuovi direttori delle Gallerie dell'Accademia di Venezia e del Parco archeologico di Campi Flegrei a Napoli.

Le Gallerie dell’Accademia di Venezia saranno guidate dallo storico dell'arte Giulio Manieri Elia, indicato dal ministro per i Beni e le attività culturali Alberto Bonisoli, mentre l'archeologo Fabio Pagano sarà alla guida del Parco archeologico di Campi Flegrei, indicato dal Direttore generale musei Antonio Lampis.

Giulio Manieri Elia, classe 1960, laureato nell'87 in Lettere e Filosofia (Storia dell'Arte Moderna), nel 1996 consegue con lode un diploma in Storia dell'Arte Medioevale e Moderna e nel 2000 un dottorato di ricerca in Storia e conservazione dell'Oggetto d'Arte e d'Architettura; nel 2012 l'abilitazione in Storia dell'Arte. Dal 1994 ad oggi è stato docente a contratto di Storia dell'Arte medievale e Moderna, Teoria e Storia del Restauro presso l'Università della Calabria, Arcavata di Rende (Cosenza), e di Museologia all'Università Ca' Foscari di Venezia. Nel 2009 ha vinto un concorso per quattro posti di Dirigente Storico dell'Arte al Ministero dei Beni e le attività culturali. Dal 2009 al 2013 è vice direttore delle Gallerie dell'Accademia di Venezia. Dal 2006 al 2009 è stato anche direttore del laboratorio delle Gallerie dell'Accademia.

Fabio Pagano, classe 1972. Laurea in Lettere e specializzazione in Archeologia. Nel 1999 ha conseguito il perfezionamento in Didattica museale e generale e nel 2005 il dottorato di ricerca in Archeologia e antichità post classiche. E' stato funzionario archeologo per la Soprintendenza per i beni archeologici del Friuli Venezia Giulia e direttore del Museo archeologico nazionale di Cividale del Friuli dal 2013 al 2015.  Dallo scorso anno dirige il Museo archeologico nazionale e Teatro Romano di Spoleto e l'Area archeologica di Carsulae. Dal 2018 insegna all'Università degli studi di Udine come docente del corso di Valorizzazione per il turismo dei beni culturali all' interno del corso di Laurea magistrale in Gestione del turismo e degli eventi culturali.

Ultima modifica il Mercoledì, 15 Maggio 2019 16:57


300x250 2.jpg

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio