555400000.jpg

Lunedì, 09 Maggio 2016 15:45

Firenze. In mostra le lettere di Michelangelo all'amico Vasari

Scritto da 

I preziosi documenti saranno esposti per la prima volta a Palazzo Medici Riccardi nella mostra "Michelangelo e Vasari. Preziose lettere all'amico caro dall'archivio Vasari” dal 12 maggio al 24 luglio

FIRENZE - Saranno per la prima volta in mostra, presso Palazzo Medici Riccardi, le lettere scritte da Michelangelo all’amico Giorgio Vasari. La mostra dal titolo "Michelangelo e Vasari. Preziose lettere all'amico caro dall'archivio Vasari”, a cura di Elena Capretti e Sergio Risaliti, esporrà questi rari documenti, sottoposti di recente a un restauro promosso dalla Soprintendenza archivista e bibliografica della Toscana. L’archivio vasariano inoltre, di proprietà della famiglia Festari, è stato interamente digitalizzato sempre a cura della Soprintendenza. Le lettere, scritte da Michelangelo tra 1550 e il 1557  costituiscono una testimonianza molto importante, soprattutto per comprendere la vicenda umana di entrambi i personaggi, non solo quindi Michelangelo, ma anche lo stesso Vasari, personalità geniale e poliedrica. 

Si tratta di lettere scritte dal genio rinascimentale quando ormai era anziano e risiedeva a Roma mentre Vasari era a Firenze. Scritti dai quali emergono diversi sentimenti, dalle debolezze, agli affetti, fino alla percezione dell’avvicinarsi inesorabile della morte. In mostra saranno esposti anche tre sonetti autografi dell’artista.  

L'esposizione è realizzata con il patrocinio della Città Metropolitana di Firenze, il Comune di Firenze e il Comune di Arezzo e in collaborazione con il Consiglio Regionale della Toscana.

Ultima modifica il Lunedì, 09 Maggio 2016 16:06

Flash News

Attualità*