WEB-160x142.gif

Martedì, 26 Aprile 2016 17:04

Milano. Mimmo Paladino alla Galleria Christian Stein

Scritto da 

La mostra a cura di Eduardo Cicelyn, propone un nucleo di oltre venti opere e alcune celebri installazioni in grado di ripercorrere l'intera vicenda creativa dell’artista campano

MILANO - La Galleria Christian Stein di Milano, ospiterà dal 12 maggio all’8 ottobre 2016 nei suoi due spazi, a Milano in corso Monforte e a Pero in via V.Monti, una esposizione dedicata al grande artista Mimmo Paladino.

Il percorso della mostra è suddiviso in sette sezioni tematiche, che partono da Milano, con i primi lavori di pittura, per poi proseguire a Pero, dove in una delle sale più grandi delle sei, viene ricostruita, per la prima volta dopo 28 anni, l’installazione presentata dall'artista alla Biennale di Venezia del 1988.  Si tratta di un’opera fondamentale per comprendere la cifra stilistica e l’universo creativo di Paladino. In questa occasione l’artista dimostra di aver saputo rielaborare ed estendere, oltrepassando la superficie delle pareti, il suo lavoro con il segno, il colore e i materiali più vari.

La sala dell'oro, uno degli elementi fondanti del linguaggio di Paladino, tra la luce gialla e i timbri del nero e del bianco che ne punteggiano la superficie, fa da controcanto luminoso alla grande opera dei legni bruciati tra arti spezzati e figure nere consumate dal fuoco.

L'opera di Paladino si manifesta in tutta la sua complessità. Il suo lavoro di pittore non è infatti mai casuale. L'artista campano spazia con naturalezza tra la tradizione e l’avanguardia, attingendo anche a culture arcaiche o extraeuropee, svelando tuttavia una formazione concettuale che è fattore imprescindibile. 

Le immagini proposte da Paladino non sono mai semplicemente figurative, spesso scaturiscono dalla stratificazione di segni e materie, che creano grovigli e frammenti, dichiarando, nascondendo, o solo alludendo, un significato.
L’idea artistica di Paladino riesce sempre a trasmettere qualcosa di magico o di sciamanico. Le sue opere, pur essendo figurative e simboliche, evocano significati e contenuti senza mai svelarne l’origine, ma solo esprimendone l’ombra, la maschera o la traccia archetipica.

MIMMO PALADINO
Galleria Christian Stein, Milano (corso Monforte, 23) e Pero (MI) (via Vincenzo Monti, 46)
12 maggio - 8 ottobre 2016
Orari:
Milano, dal martedì al venerdì: dalle 10.00 alle 13.00; dalle 14.00 alle 19.00;
sabato: dalle 10.00 alle 13.00; dalle 15.00 alle 19.00
Pero (MI), dal martedì al sabato, dalle 12.00 alle 19.00

Ultima modifica il Martedì, 26 Aprile 2016 17:21


WEB-250x300.gif

Flash News

Attualità*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio