BANKSY-banner-metamorfosi-160x142.jpg

Lunedì, 27 Giugno 2016 12:35

Al Pac di Milano dal 5 luglio la mostra "Cuba.Tatuare la storia"

Scritto da 

Il prestigioso spazio per l'arte contemporanea di Milano propone una ricognizione sull’arte cubana, dentro e fuori dall’isola, con artisti di diverse generazioni attivi dalla fine degli anni Settanta in poi

MILANO - Cuba. Tatuare la storia è il titolo dell’esposizione a cura di Diego Sileo e Giacomo Zaza, che il PAC di Milano propone dal 5 luglio, proseguendo la sua esplorazione dei continenti attraverso l’arte contemporanea.
La mostra, attraverso una vasta selezione di opere e installazioni, alcune realizzate appositamente per il PAC, attraverso ogni singolo artista, racconta la tappa di un viaggio verso l’isola, con i suoi splendori e le sue difficoltà, le sue contraddizioni, le sue istanze culturali e linguistiche e le sue manifestazioni ideologiche. Una sezione della mostra è dedicata a Lázaro Saavedra (Premio Nazionale delle Arti Plastiche 2014) e un tributo ai due artisti cubani più influenti, Ana Mendieta e Félix González-Torres. La mostra si estende anche al MUDEC Museo delle Culture di Milano con un’installazione site specific di Eduardo Ponjuán (Premio Nazionale delle Arti Plastiche 2013).
Dal 7 ottobre all’8 gennaio 2017 la mostra si trasferirà presso i Cantieri della Zisa di Palermo (ZAC), confermando la collaborazione - avviata nel 2014 con la mostra di Regina José Galindo - tra le due città e i due spazi espositivi pubblici dedicati al contemporaneo.
Questi gli artisti in mostra: Juan Carlos Alom, Tania Bruguera, Maria Magdalena Campos-Pons, Javier Castro, Celia-Yunior, Colectivo Enema, Susana Pilar Delahante Matienzo, Ángel Delgado, Humberto DÍaz, Carlos Garaicoa, Luis Gárciga, Luis Gómez Armenteros, Antonio Gómez Margolles, Félix González-Torres, Grupo Arte Calle, Ricardo Miguel Hernández, Tony Labat, Ernesto Leal, Los Carpinteros, Meira Marrero & José Toirac, Carlos Martiel, Ana Mendieta, Reinier Nande, Glexis Novoa, Marta MarÍa Pérez Bravo, Eduardo Ponjuán,  Wilfredo Prieto, Grethell Rasúa, René Francisco Rodriguez, Lázaro Saavedra, Tonel.
L’esposizione, realizzata grazie al sostegno di TOD’S, sponsor dell’attività espositiva del PAC, con il contributo di Alcantara e con il supporto di Vulcano, è arricchita da un catalogo pubblicato da Silvana Editoriale, con testi inediti dei curatori e dell’artista e critico d’arte Tonel.

Vademecum

Dal 05 Luglio 2016 al 12 Settembre 2016
Milano, PAC - Padiglione Arte Contemporaneo
Biglietto: intero € 8, ridotto € 6.50 / € 4.
Gratuito minori fino ai 6 anni, un accompagnatore per ogni gruppo, due accompagnatori per ogni gruppo scolastico, un accompagnatore per disabile che presenti necessità, un accompagnatore e una guida per ogni gruppo Touring Club e FAI, dipendenti della Soprintendenza ai Beni Architettonici e Artistici, giornalisti iscritti all’albo con tesserino ODG accreditati dall'ufficio stampa del Comune di Milano o dall'ufficio stampa della mostra, tesserati ICOM e al.
Info: +39 02 8844 6359
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
http://www.pacmilano.it


BANKSY-banner-metamorfosi-300x250.jpg

Flash News

Attualità*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio