WEB-160x142.gif

Martedì, 28 Giugno 2016 15:10

"Crush" l'arte del riciclo di Fabio Ferrone Viola al Complesso del Vittoriano

Scritto da 

La tappa romana dell'esposizione rappresenta l’apripista di un progetto itinerante più ampio che in futuro vedrà coinvolte anche altre città

ROMA - Crush, ovvero “schiacciato”, è il titolo della mostra di Fabio Ferrone Viola, un artista che fa del riciclo la sua fonte di ispirazione. L'esposizione, promossa dall’Associazione Michele Valori, sarà ospitata dal 5 al 31 luglio al Complesso del Vittoriano - Ala Brasini a Roma

In realtà il titolo preciso del progetto espositivo è “CRUSH - Manifesto globale”, che di fatto riesce a far comprendere il senso e il significato di questo che può definirsi un progetto davvero ambizioso di educazione ambientale, con lo scopo di diffondere, attraverso l’arte e la creatività, una maggiore coscienza e consapevolezza del disastro ecologico che è sotto i nostri occhi.

“Crushismo” è quindi il termine coniato dall’artista che ben sintetizza la tecnica esecutiva con la quale realizza le sue opere. Crush si riferisce appunto al gesto compiuto dall’artista, ovvero quello di schiacciare le lattine raccolte per la strada. Le opere di Ferrone raccontano le sue esperienze e le sue passioni, ma anche i sentimenti di insofferenza rispetto all’avanzare del degrado ambientale. Per questo lattine, tappi di bottiglia, scarti, vengono recuperati e trattati come colori ad olio riprendendo vita in altre forme. Una tecnica “utile”, un modo per trasformare i rifiuti donando loro una nuova dignità artistica.

Ultima modifica il Martedì, 28 Giugno 2016 15:18


WEB-250x300.gif

Flash News

Attualità*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio