160x142-02.jpg

Mercoledì, 20 Settembre 2017 11:53

Gagosian,“Iron Levels”, in mostra le nuove opere di Davide Balula

Scritto da 

L’artista di origini portoghesi ha creato per la galleria di Roma un percorso esperienzale direttamente collegato all’architettura dello spazio

Davide Balula, Irons Levels, 2017 © Davide Balula. Davide Balula, Irons Levels, 2017 © Davide Balula.

ROMA - Dal 21 settembre al 18 novembre 2017, la Galleria Gagosian di Roma ospita la mostra dell’artista di origini portoghesi Davide Balula (Vila Dum Santo,1978). Il lavoro di Balula, surreale, spiritoso e impegnato, esamina l’interrelazione tra filosofia, fenomenologia e fisica. 

Spiega l’artista: “Sono affascinato dalla strumentazione e dalla tecnologia in generale…Credo nell’idea di un corpo “prolungato”. Sappiamo così poco, percepiamo così tanto”.

Alla Gagosian il visitatore verrà accolto da un metal detector che assumerà la funzione di portale che separa lo spazio idealizzato della galleria dal mondo esterno.

Nella prima sala il visitatore viene invitato a prendere in mano una sfera di acciaio, conservata all’interno di un contenitore scolpito da artigiani in pietra calcarea, che rievoca la morbidezza e le curve della pelle e la resa anatomica dei Maestri scultori italiani. La sfera e il suo supporto esplorano l’equilibrio gravitazionale tra il corpo e la Terra, invitando a riflettere sul peso, la massa e la densità.

A seguire un video dal titolo Air Between Fingers (2014), girato con un iphone, che ritrae il pollice e il dito medio dell’artista che si sfiorano lasciando un millimetro di spazio tra i polpastrelli, toccandosi occasionalmente come se la mente perdesse il controllo su uno spazio così ridotto, in un'affascinante rappresentazione di forza di gravità, attrito e magnetismo che agiscono sul corpo e al suo interno. 

Una nuova serie dei noti Burnt Paintings sono invece ospitati nella sala ovale. Queste opere, create appositamente per lo spazio della galleria esaminano la ciclica, quasi alchemica, trasformazione di energia in natura, fenomeno fondamentale nel lavoro di Balula.

Fino al 24 settembre, inoltre, in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio promosse dal Mibact, una delle nuove sculture di Balula sarà in mostra nel Salone monumentale, capolavoro del Vanvitelli, della Biblioteca Angelica di Roma, la più antica biblioteca pubblica d’Europa, fondata nel 1604. L’opera dell’artista sarà affiancata da preziose edizioni Seicentesche: Discorsi e dimostrazioni matematiche di Galileo Galilei (1638), Philosophiae Naturalis principia mathematice, di Isaac Newton (1687) e Della gravità dell’aria, e fluidi, esercitata principalmente nelli loro homogenei (1671) di Stefano degli Angeli, inscenando così un dialogo silente a proposito della gravità e della materia con queste importanti trattazioni scientifiche.

Vademecum

GAGOSIAN GALLERY
Via Francesco Crispi 16 - Roma
Davide Balula - Iron Levels
dal 21/09/2017 al 18/11/2017
Info: +39.06.4208.6498 o Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..
 Twitter (@GagosianRome), Facebook (@GagosianGallery), Google+ (@+Gagosian),
Instagram (@GagosianGallery), Tumblr (@GagosianGallery), e Artsy (@Gagosian-Gallery)
hashtags #DavideBalula  #IronLevels  #GagosianRome  #GagosianRoma
 

Ultima modifica il Venerdì, 22 Settembre 2017 15:57

Flash News

Attualità*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio