160x142-haring-proroga.gif

Lunedì, 07 Marzo 2016 14:30

Firenze. Per l'otto marzo una mostra dedicata a Pippa Bacca

Scritto da 

A otto anni dalla scomparsa, la galleria Frittelli Arte Contemporanea inaugura una esposizione in ricordo dell'artista brutalmente uccisa a Istanbul

© Ph Silvia Moro | Pippa Bacca fa l'autostop verso Sarajevo durante Il Viaggio delle Spose, marzo 2008 © Ph Silvia Moro | Pippa Bacca fa l'autostop verso Sarajevo durante Il Viaggio delle Spose, marzo 2008

FIRENZE - Un’otto marzo dedicato anche a Pippa Bacca quest’anno. Ricordata più per il fatto di cronaca che purtroppo la vide vittima il 31 marzo del 2008, dopo essere stata violentata a Istanbul, durante la sua performance Il viaggio delle Spose, finalmente anche il suo lavoro artistico sta pian piano emergendo. La galleria Frittelli Arte Contemporanea di Firenze, ha deciso, proprio nell’anniversario della partenza di dedicarle una mostra, dal titolo Eva e le Altre, curata da Rosalia Pasqualino di Marineo. L’artista aveva già esposto a Firenze nel 2002 in una mostra personale dal titolo La luna nel pozzo e aveva partecipato all’inaugurazione del nuovo spazio Frittelli in via Val di Marina nell’aprile 2006, dove ora fanno ritorno le sue opere. 

La mostra raduna una serie di opere volte a esplorare il mondo femminile e la maternità, realizzate dalla Bacca con l’unica tecnica utilizzata oltre alla performance: il ritaglio. 

Parte della mostra è ovviamente dedicata anche al Viaggio della Sposa, documentato attraverso fotografie e la copia dell’abito utilizzato dall’artista, unico indumento del viaggio che sarebbe dovuto ritornare carico dei segni dell’esperienza quotidiana. Alla mostra dedicata a Pippa Bacca si affianca e confronta il progetto Altra misura curato da Raffaella Perna, da novembre negli spazi di Frittelli Arte Contemporanea e dedicato alle ricerche degli anni Settanta che esplorano tramite il medium fotografico i nessi tra corpo e identità femminile, per rivendicare le istanze del personale e del vissuto, attraverso il lavoro di undici artiste donne. 

A proposito del lavoro della Bacca, Raffaella Perna, nel testo in catalogo scrive:  “Lo spirito con cui Pippa Bacca si accosta ai simboli e ai riti antichi è anti-celebrativo e ludico; l’artista ritaglia le figure, dai colori accesi, in modo che siano simili tra loro, spogliandole della loro unicità e sacralità, per renderle più familiari e, in un certo senso, più intime". 

Il 31 marzo verrà inoltre presentato il libro di Giulia Morello: Sono innamorata di Pippa Bacca. Chiedimi perché!, che approfondisce dopo un lungo lavoro di ricerca, per la prima volta la storia di Pippa, mantenendo però lo stile del racconto narrativo. 

Vademecum

Eva e le Altre
Dal 08 Marzo 2016 al 31 Marzo 2016
Firenze Frittelli Arte Contemporanea
Biglietti: ingresso gratuito
Info +39 055 410153 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
http://www.frittelliarte.it/

Ultima modifica il Martedì, 08 Marzo 2016 16:59




300x250-banksy-proroga.gif

Flash News

Attualità*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio