BANNER_WEB_160X142.jpg

Martedì, 20 Settembre 2016 12:05

A Padova l'Impressionismo di Zandomeneghi

Scritto da 

A cento anni dalla scomparsa Palazzo Zabarella dedica una grande rassegna al pittore veneziano Federico Zandomeneghi (Venezia 1841 – Parigi 1917) a partire dal prossimo primo ottobre

PADOVA - La mostra, curata da Francesca Dini e Fernando Mazzocca, ricostruisce la straordinaria carriera di questo artista, protagonista della pittura italiana dell’Ottocento. Attraverso un centinaio di opere, alcune delle quali non particolarmente conosciute, provenienti dalle più importanti collezioni pubbliche e private italiane e straniere, l’esposizione dal titolo “L’Impressionismo di Zandomeneghi”, ripercorre la vicenda artistica di questo pittore della vita moderna, partendo dagli esordi giovanili fino alla maturità.
Attivo protagonista della scintillante scena parigina insieme a Giovanni Boldini e Giuseppe De Nittis, Zandomeneghi riuscì a trasporre sulla tela, attraverso uno stile raffinato ed inconfondibile, le fisionomie e le gestualità della donna emancipata della Belle Époque, fissandone i vari momenti della quotidianità, dal rito della toilette alla passeggiate al Bois, dalla lettura alle serate mondane a teatro.
Tra gli italiani Zandomeneghi fu probabilmente l’unico a partecipare alle novità e alle sperimentazioni dell’Impressionismo, riuscendo ad interpretarle in maniera del tutto personale. Espose al Salon des Indépendants (1879, 1880, 1881, 1886) e, negli ultimi anni del secolo, ebbe un rapporto particolarmente felice con il grande mercante Durand-Ruel. Una sua personale alla Biennale di Venezia del 1914 non ottenne il successo sperato e soltanto dopo il 1922 la sua arte ottenne un adeguato riconoscimento.

La mostra, promossa dalla Fondazione Bano, resterà aperta fino al 29 gennaio 2017.

Vademecum

Dal 1 ottobre al 29 gennaio 2017
Padova, Palazzo Zabarella
Info: +39 049.8753100
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
http://www.zabarella.it

Ultima modifica il Martedì, 20 Settembre 2016 12:13

300x240.jpg

Flash News

Attualità*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio