WEB-160x142.gif

Lunedì, 14 Ottobre 2019 15:51

Trieste. “Imaginary Mountains” la mostra della fotografa e giornalista Linda Dorigo che racconta il dramma dei curdi

Scritto da 

Mercoledì 16 ottobre inaugurazione dell’esposizione e incontro nel quale interverrà, in collegamento dalla Siria, Lorenzo Cremonesi, inviato del Corriere della Sera

Iran, the old city of Marivan @Linda Dorigo Iran, the old city of Marivan @Linda Dorigo

TRIESTE - Il Teatro Milea di Trieste ospita dal 16 al 27 ottobre la mostra Imaginary Mountains della fotografa e giornalista Linda Dorigo, che verrà inaugurata poco prima alle ore 18.00. Mercoledì 16 si svolgerà inoltre anche l’incontro “La montagna: ponte o confine?”, che introdurrà anche i temi dell'esposizionenel quale interverrà in collegamento dalla Siria Lorenzo Cremonesi (inviato del Corriere della Sera). 

La mostra di Dorigo indaga l’identità curda in Iran, Iraq, Siria e Turchia a partire dalla montagna. Montagna che, oltre a rappresentare l’elemento fisico naturale in cui vivono queste popolazioni, costituisce la chiave attraverso cui i curdi sono stati rappresentati dai primi viaggiatori occidentali in Mesopotamia. La stessa chiave interpretativa fatta propria dagli stessi curdi che, per descrivere la propria condizione di popolo tradito, ancora oggi usano lo slogan “non abbiamo altri amici se non le montagne”.

Giornalista, fotografa e documentarista, Linda Dorigo ha lavorato negli ultimi dieci anni in Medioriente, combinando il racconto sociale e antropologico con l’approccio dello slow-journalism. Le sue ricerche si sono focalizzate in particolare sulla fede e le minoranze etniche e religiose. 

Il progetto fotografico protagonista della mostra è stato sviluppato tra il  2014 e il 2019, con l’intento di dar vita a un racconto  lontano dagli stereotipi preesistenti. Si tratta di un lavoro nel quale sono state coinvolte in maniera diretta anche le comunità, che sono state invitate a riflettere sulla montagna e sulla propria identità in maniera partecipativa. Oltre che dalle immagini scattate dalla fotografa, la mostra si compone anche di disegni, mappe, poesie e materiali d’archivio che gli stessi curdi hanno realizzato e donato allo scopo di veicolare una narrazione di sé stessi.

La mostra si inserisce nell'ambito del  Festival S/paesati – eventi sul tema delle migrazioni, edizione XX – Trieste “Non abbiamo altri amici se non le montagne”.

Vademecum

“La montagna: ponte o confine?”
Linda Dorigo fotografa e Lorenzo Cremonesi, inviato del Corriere della Sera
mercoledì 16 ottobre - ore 19.00
Teatro Miela, Piazza Duca degli Abruzzi 3, Trieste
mostra Imaginary Mountains
dal 16 al 27 ottobre 2019

Info: www.miela.itwww.spaesati.org

Ultima modifica il Lunedì, 14 Ottobre 2019 17:00


WEB-250x300.gif

Flash News

Attualità*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio