BANKSY-banner-metamorfosi-160x142.jpg

Venerdì, 31 Gennaio 2020 13:25

“Tutte le ore del mondo”, la vita di una comunità multietnica negli scatti di Gerald Bruneau

Scritto da 

L’esposizione, ospitata al Centro Diagnostico Italiano di Milano, è ideata e curata dalla Fondazione Bracco insieme all’Associazione La Rotonda e fa parte del progetto “Kiriku – A scuola di inclusione” selezionato nell’ambito del Fondo nazionale per il contrasto alla povertà educativa minorile

Tutte le ore del mondo - A scuola Mareme e gli alunni della classe gialla scuola Marco Polo @FondazioneBracco - Gerald Bruneau Tutte le ore del mondo - A scuola Mareme e gli alunni della classe gialla scuola Marco Polo @FondazioneBracco - Gerald Bruneau

MILANO - Fino al 30 giugno 2020, presso il Centro Diagnostico Italiano, in via Saint Bon 20 a Milano, è possibile vistare la mostra fotografica di Gerald Bruneau, dal titolo “Tutte le ore del mondo – Ritratti di accoglienza, relazione e cura nella Baranzate multietnica”.  

In esposizione 26 straordinari scatti che raccontano un’ipotetica giornata di dodici famiglie italiane e straniere con protagonisti i loro bambini. Ogni azione della giornata è raccontata da una coppia di fotografie che unisce due famiglie di nazionalità differenti in un dialogo immaginario, da cui emerge il desiderio di conoscenza e inclusione. “In Italia, in un territorio di periferia alle porte di Milano, dove l’accoglienza non è più un’utopia, tutto si tinge di colori diversi” - racconta Gerald Bruneau. “È sempre una sfida testimoniare in immagini la vita in movimento e l’intimità delle persone. Grazie a questo progetto di mostra, ho potuto accostare empaticamente le vite di questi piccoli Kiriku e ho visto bambini immersi in un mondo multicolore vivere senza conflitti le diversità al loro interno, passando con naturalezza dalla dimensione multietnica a quella familiare, che custodisce nei gesti quotidiani identità e tradizioni”. 

La mostra, ideata e curata da Fondazione Bracco insieme all’Associazione La Rotonda, la mostra valorizza “Kiriku – A scuola di inclusione”, un progetto triennale partito nel 2018, nato a Baranzate, Comune alle porte di Milano, per contrastare la povertà educativa, promosso da una rete di partner pubblici e privati, tra cui: l’Associazione “La Rotonda, Fondazione Bracco, Centro Diagnostico Italiano (CDI), Comune di Baranzate, Istituto Comprensivo “Gianni Rodari” di Baranzate, Politecnico di Milano – TIRESIA, Museo Poldi Pezzoli e Parrocchia “Sant’Arialdo” di Baranzate, con il sostegno dell’impresa sociale Con I Bambini.

“Da chimica non mi stancherò mai di stupirmi del potere delle reazioni, e del mistero di creare qualcosa di nuovo con ingredienti noti” -  afferma Diana Bracco, Presidente di Fondazione Bracco.  - “I piccoli Kiriku, ritratti dal grande Bruneau, fanno proprio questo: attraverso linguaggi e gesti abituali, avvicinano ogni giorno i confini geografici senza per questo dimenticarli, potenziando una reazione che tocca grazie a loro anche i genitori, gli insegnanti, il mondo adulto, la comunità tutta” - conclude Diana Bracco.

“In un quartiere di periferia come il nostro, la sfida quotidiana sta nell’allestire e nel far rivivere, attraverso progetti e azioni, spazi di socialità” - sottolinea don Paolo Steffano, Parroco di Sant’Arialdo a Baranzate.  - “Il progetto Kiriku ha permesso a questo lavoro, iniziato quindici anni fa, di trovare nuovi luoghi da contaminare concentrando lo sguardo sulla primissima infanzia. Lo stile è il medesimo che contraddistingue il lavoro in quartiere: la relazione, lo scambio reciproco, la vicinanza spaziale, il sentirsi ascoltati fa nascere vere e proprie occasioni di cambiamento e ripartenza, interrompendo così il circolo vizioso della povertà educativa”.

Vademecum

MOSTRA FOTOGRAFICA “TUTTE LE ORE DEL MONDO – RITRATTI DI ACCOGLIENZA, RELAZIONE E CURA NELLA BARANZATE MULTIETNICA”
CDI-Centro Diagnostico Italiano I Milano, via Saint Bon, 20 I 30 gennaio – 30 giugno 2020
Orario: lun-ven 7-19 e sabato 7-18 I Ingresso libero
www.fondazionebracco.com

 

 

Ultima modifica il Venerdì, 31 Gennaio 2020 14:12


BANKSY-banner-metamorfosi-300x250.jpg

Flash News

Attualità*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio