WEB-160x142.gif

Mercoledì, 24 Febbraio 2016 11:10

A Milano per la settimana della moda, la mostra "This Is Me Not Being You"

Scritto da 

Dal 23 al 25 febbraio negli spazi di Superstudio13, curata da Michela Flenda, la rassegna è volta ad indagare le varie sfaccettature della fotografia di moda contemporanea 

MILANO - Il titolo della mostra trae ispirazione dal testo di una celebre canzone della band punk rock NOFX, Philty Phil Philantropist, tributo al desiderio di indipendenza e insurrezione adolescenziali. Il percorso espositivo sarà suddiviso in sezioni dialoganti tra gli stili dei diversi autori. Un allestimento di rottura e d’avanguardia che coinvolgerà il pubblico immergendolo completamente all’interno delle immagini. La rassegna si compone di un nucleo di 35 fotografie di 7 giovani fotografi internazionali di moda: Felix Cooper, Dafy Hagai, Jai Odell, Winter Vandenbrink, Kiki Xue, Paolo Zerbini, Marie Zucker. 

Felix Cooper, fotografo britannico ricompone, tra sensazioni surrealiste e ironici giochi sul tema del doppio e dell’identità, la fotografia di studio.

Dafy Hagai in un’atmosfera candida e nostalgica di colori pastello la sua fotografia racconta la vita delle ragazze israeliane al di là di ogni stereotipo. 

Jai Odell, fotografo australiano, propone invece dei ritratti in bianco e nero ruvidi e psichedelici, che reinterpretano i parametri di bellezza in una serie d’immagini crude e taglienti, dal sapore underground.

Winter Vandenbrink, olandese, nei suoi scatti racconta l’anima ribelle dei teenager europei, mossi dall’esigenza di appartenere e omologarsi al proprio gruppo sociale.

Kiki Xue, artista cinese, con uno stile quasi pittorico e con giochi di chiaro scuri, riesce ad unire l’atmosfera della pittura rinascimentale europea con un’estetica tutta orientale.

Paolo Zerbini racconta lo stile e l’attitude dei ragazzi street portando il suo bagaglio di reportagista nel linguaggio dell’immagine di moda. 

Infine Marie Zucker, tra riferimenti felliniani ed elementi estetici che ricordano la pittura preraffaelita, rivela un mondo femminile sognante e decadente, creando nudi onesti e provocatori.

This Is Me Not Being You si propone nel futuro di diventare il punto di riferimento in cui giovani fotografi di moda possano esporre le proprie ricerche personali. L’obiettivo è quello di organizzare ogni anno, durante la settimana della moda femminile di Milano, una mostra collettiva che affronterà diverse tematiche, sperimentando location e allestimenti sempre nuovi.

Vademecum

This Is Me Not Being You
A cura di Micaela Flenda
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Superstudio13 – Via Forcella 13 Milano
vernissage martedì 23 febbraio 18h30-21h00
mercoledì 24 Febbraio 10h00 – 20h00
giovedì 25 Febbraio 10h00 – 15h00

 

Ultima modifica il Mercoledì, 24 Febbraio 2016 15:36


WEB-250x300.gif

Flash News

Attualità*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio