160x142-banksy-palermo.gif

Mercoledì, 30 Ottobre 2019 17:22

“Inside Magritte” prende vita a Firenze. Immagini

Scritto da 

Dopo il successo alla Fabbrica del Vapore di Milano, l’esposizione multimediale animerà la Cattedrale dell’Immagine, nel complesso monumentale di Santo Stefano al Ponte, a partire dal 1 novembre 2019

FIRENZE - Il complesso monumentale di Santo Stefano al Ponte a Firenze ospita, dal 1 novembre 2019 al 1 marzo 2020,  “Inside Magritte”, l’emozionante percorso espositivo multimediale dedicato al grande maestro surrealista René Magritte (1898 - 1967),  ideato e firmato da Crossmedia Group – Hepco, con la regia di The Fake Factory.

Si tratta di una mostra monografica multisensoriale, realizzata con il supporto e la consulenza scientifica della Fondation Magritte di Bruxelles, a cura di Julie Waseige, storica dell’arte e già direttrice scientifica del Magritte Museum di Bruxelles. 

Protagonisti assoluti dell’itinerario espositivo sono alcuni tra i quadri più iconici della pittura del Novecento: dagli  uomini in bombetta che galleggiano nei cieli delle metropoli, a corpi umani con la testa di pesce fino all’ambigua pipa-non-pipa (Ceci n’est pas une pipe). 

Cuore dell’esperienza è la Sala immersiva. Sulle architetture barocche dell’ex-chiesa di Santo Stefano al Ponte prenderà vita l’universo pittorico dell’autore, suddiviso in capitoli che seguono le fasi della sua esperienza artistica.

Nella experience-room il visitatore potrà vivere un’esperienza immersiva a 360°, che coinvolgerà lo spazio senza soluzione di continuità; dalle pareti al pavimento le immagini delle opere diventeranno un unico flusso di sogni, di forme fluide e smaterializzate in motivi evocativi dell’arte di Magritte. In tutto si tratta di 160 immagini selezionate per una visione completa dell’opera del maestro del surrealismo, riprodotta grazie al Matrix X-Dimension ®, un sistema che si avvale di un imponente apparato di proiettori laser in grado di trasmettere sulle superfici dell’installazione oltre 40 milioni di pixel, garantendo una definizione maggiore del Full HD.

La vita e l’avventura artistica di Renè Magritte vengono invece contestualizzate nell’Area introduttiva,  a cui si aggiunge anche l’Area Visual, con le sue suggestioni iconiche e le pillole biografiche. 

Segni e figure  si susseguono sulle pareti, sul pavimento e sul soffitto della Sala degli Specchi e, ancora, attraverso l’esperienza di realtà 3D con gli Oculus VR, sviluppata in esclusiva dal team di Crossmedia Group guidato dall’artista 3D Chunhui Luo.

Fondamentale il ruolo ricoperto anche dalle musiche che accompagnano e valorizzano le immagini. Si tratta di brani di  Erik Satie, Gabriel Fauré, Camille Saint-Saëns, Jean-Baptiste Accolay, Claude Debussy, Reynaldo Hahn e Maurice Ravel. 

Vademecum

Cattedrale dell’immagine – Santo Stefano al Ponte
P.zza di Santo Stefano al Ponte, 5 Firenze
Dal 1° novembre 2019 – 1° marzo 2020
Orari
Tutti i giorni: 10.00 – 19.30
La biglietteria chiude un’ora prima (ultimo ingresso 18.30)
Biglietti
Informazioni e prenotazioni
www.ticketone.it| Tel. +39 055217418

Biglietti individuali
Adulti: € 13,00
Studenti e over 65: € 10
Dai 5 ai 12 anni: € 8
Portatori di handicap*: € 10
*per gli aventi diritto l'accompagnatore ha ingresso gratuito - legge 104/92

www.insidemagritte.com

 

 

Ultima modifica il Mercoledì, 30 Ottobre 2019 17:41


300x250 Michelangelo - artemagazine.jpg

Flash News

Attualità*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio