BANKSY-banner-metamorfosi-160x142.jpg

Lunedì, 09 Dicembre 2019 16:07

Uffizi, in mostra “i cieli in una stanza” del Rinascimento. Immagini

Scritto da 

Esposte oltre 30 opere, tra disegni tecnici, di ornato e di figura, dipinti e altri manufatti preziosi, dedicate a un unico elemento architettonico: il soffitto

Francesco de’ Rossi, detto Francesco Salviati (1510-1563) Figura femminile drappeggiata, sdraiata, con un libro aperto Intorno agli anni Cinquanta del Cinquecento matita nera, acquerello bruno e biacca (carbonato basico di piombo) su carta Département des arts graphiques, Musée du Louvre, Parigi Francesco de’ Rossi, detto Francesco Salviati (1510-1563) Figura femminile drappeggiata, sdraiata, con un libro aperto Intorno agli anni Cinquanta del Cinquecento matita nera, acquerello bruno e biacca (carbonato basico di piombo) su carta Département des arts graphiques, Musée du Louvre, Parigi

FIRENZE - "I Cieli in una stanza, Soffitti lignei a Firenze e Roma nel Rinascimento" è la mostra che il Gabinetto dei Disegni e delle Stampe degli Uffizi dedica a un singolo elemento architettonico: il soffitto. L’esposizione apre martedì 10 dicembre e sarà visitabile fino all'8 marzo 2020. 

I curatori dell’esposizione, Claudia Conforti, Maria Grazia D'Amelio, Francesca Funis e Lorenzo Grieco, hanno operato un’attenta selezione nell’ambito del ricco patrimonio di disegni degli Uffizi, integrata anche da fogli provenienti dal Louvre, dal Museo Nazionale di Stoccolma, dalla Biblioteca di Storia dell'Arte e di Archeologia, dal Museo di Roma, dagli Archivi di Stato di Roma e di Firenze.

Le trenta opere in mostra raccontano tutto lo splendore dei soffitti lignei nel Rinascimento e come, per la loro realizzazione, pittura e scultura fossero strettamente connesse all'architettura. Il soffitto divenne metafora del Cielo, invitando i visitatori delle chiese e dei palazzi rinascimentali a sollevare gli occhi verso l’alto. Da elemento costruttivo nato per proteggere gli ambienti, il soffitto si trasforma nel Rinascimento in ornamento che fonde nel suo insieme tutte le arti.

"L'idea di dedicare una mostra a questo tema inedito e sofisticato parte da un evento doloroso: il crollo del soffitto della chiesa di San Giuseppe dei Falegnami a Roma, avvenuto il 30 agosto 2018 - spiega il direttore delle Gallerie degli Uffizi, Eike Schmidt - Quel giorno è andato in rovina un pezzo del nostro patrimonio artistico, che possiamo proteggere solo attraverso la conoscenza e l'attenzione costante. In questo modo si sviluppa una sensibilità per la tutela, e la mostra degli Uffizi vuole essere un tassello in questa distribuzione del sapere che diventa, alla fine, uno strumento potente nella difesa dei nostri tesori d'arte".

"La collezione del Gabinetto dei Disegni e delle Stampe degli Uffizi custodisce a Firenze copiose ed eccezionali testimonianze grafiche di questa arte, che coniuga tecnica e ornamento - sottolinea la curatrice Claudia Conforti, professore ordinaria all'Università di Roma Tor Vergata - È una delle ragioni che hanno suggerito come tema espositivo i soffitti a lacunari, un soggetto trascurato, se non ignorato, dagli studi. L'altra ragione che ci ha spinto è la voglia di stimolare i visitatori nell'alzare gli occhi al cielo quando entreranno a rivedere i monumenti fiorentini e romani. Infine, rivolgiamo un sentito invito alle istituzioni affinché possano dare vita ad un censimento di questi cieli che, intarsiati di pitture e sculture, consolidano i muri dell'edificio e l'animo di chi lo abita, attivando la memoria con la celebrazione, la narrazione e la consolazione: il corredo emotivo che dalla notte dei tempi le immagini apportano agli abitanti della terra".

Vademecum

I cieli in una stanza
Soffitti lignei a Firenze e a Roma nel Rinascimento
SEDE ESPOSITIVA
Sala Edoardo Detti e Sala del Camino, Gli Uffizi
PERIODO DELLA MOSTRA
10 dicembre 2019 – 8 marzo 2020
PREZZO BIGLIETTO
Dal 10 dicembre 2019 al 29 febbraio 2020:
Biglietto intero € 12.00; ridotto € 2.00 per i cittadini dell’U.E. tra i 18 e i 25 anni;
Dal 1 marzo 2020 a fine mostra:
biglietto intero € 20.00; ridotto € 2.00 per i cittadini dell’U.E. tra i 18 e i 25 anni;
gratuito riservato a minori di 18 anni di qualsiasi nazionalità, portatori di handicap ed un accompagnatore, giornalisti iscritti all’Ordine Italiano dei Giornalisti, docenti e studenti di Architettura, Conservazione dei Beni Culturali, Scienze della formazione, Diploma di Laurea di lettere e filosofia con indirizzi di laurea archeologico o storico-artistico, Diploma di Laurea o corsi corrispondenti negli Stati membri dell’Unione Europea, insegnanti italiani con contratto a tempo determinato e indeterminato in servizio presso una scuola pubblica o paritaria
ORARIO
martedì – domenica ore 8.15 - 18.50; la biglietteria chiude alle 17.45
Chiuso il lunedì
SERVIZIO DIDATTICO PER LE SCUOLE
Visita guidate per le scolaresche solo su prenotazione. Costo di € 3.00 ad alunno.
Info e prenotazioni: Firenze Musei 055.294883
SERVIZIO VISITE GUIDATE
Info e prenotazioni: Firenze Musei 055.290383
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.www.uffizi.it

 

Ultima modifica il Lunedì, 09 Dicembre 2019 16:31


BANKSY-banner-metamorfosi-300x250.jpg

Flash News

Attualità*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio