160x142-haring-proroga.gif

Giovedì, 20 Febbraio 2020 11:27

La grande antologica dedicata ad Allan Kaprow al Museo Novecento di Firenze

Scritto da 

ALLAN KAPROW I will always be a painter – of sorts è il titolo della mostra a cura di Sergio Risaliti e Barry Rosen che apre al pubblico il 20 febbraio. In esposizione un corpus di circa quaranta opere su carta e tela che rappresentano l’esordio dell’artista

FIRENZE  - Al padre degli Environments e degli Happenings, il poliedrico  Allan Kaprow (Atlantic City, 1927 – Encinitas, 2006), è dedicata la mostra “ALLAN KAPROW I will always be a painter – of sorts”, a cura di Sergio Risaliti e Barry Rosen, ospitata, dal 20 febbraio al 4 giugno 2020, al Museo Novecento di Firenze.

Finalizzata a ricostruire la parabola creativa dell’artista, la mostra apre il percorso al piano terra con  la reinvention  di due opere emblematiche, come FLUIDS (1967),  ideata dagli artisti  Davide D’Amelio, Anna Dormio, Bekhbaatar Enkthur, Esma Ilter, Giulia Poppi, Negar Sh, attualmente in residenza presso la Manifattura Tabacchi, e WORDS (1962) al primo piano progettata da Dania Menafra.

A seguire l’intensa produzione grafica ed editoriale dell’artista, i video e le azioni degli anni Settanta (esposti nella sala Cinema), per terminare nelle ultime sale con i disegni e i dipinti. Questi lavori sono circa 40,  20 dipinti e 19 disegni, e  gettano le basi per una nuova concezione di opera d’arte che si apre ad una radicale commistione tra arte e vita, arte e spazio urbano, arte e teatro.

Vademecum

MUSEO NOVECENTO
Piazza Santa Maria Novella 10, 50123 Firenze, Italia
INFO E BIGLIETTERIA
Tel. 055 286132 / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Ultima modifica il Giovedì, 20 Febbraio 2020 11:57




300x250-banksy-proroga.gif

Flash News

Attualità*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio