BANKSY-banner-metamorfosi-160x142.jpg

Venerdì, 26 Giugno 2020 15:10

Mercati di Traiano, 30 nuove opere per la mostra “Civis Civitas Civilitas”. Immagini

Scritto da 

Lunedì 29 giugno apre al pubblico la seconda parte dell’esposizione dedicata alla rappresentazione della città nel suo valore più pieno di espressione della civiltà romana 

Mercato di Timgad Mercato di Timgad

ROMA - Civis Civitas Civilitas. Roma antica modello di città  è la mostra ospitata ai Mercati di Traiano – Museo dei Fori Imperiali,  aperta lo scorso 21 dicembre 2019 e sospesa dal 9 marzo al 2 giugno, per le misure di contenimento del Covid-19. Prorogata fino al 18 ottobre 2020, riapre ora nel rispetto delle linee guida per contenere la diffusione del Covid-19.

La rassegna, dedicata alla rappresentazione della città nel suo valore più pieno di espressione della civiltà romana, allestita nella Grande Aula e sui matronei del Museo, presenta 58 plastici e 6 calchi di ritratti di famosi personaggi del mondo romano, vòlti ad illustrare gli spazi pubblici, fori, templi, curie, edifici termali ed edifici per spettacolo, archi e porte urbiche,  sepolcri e monumenta

Con questa riapertura la mostra si arricchisce di ulteriori sezioni, con nuove 30 nuove opere relative a ponti, acquedotti e mercati. E’ possibile ammirare un nucleo di modelli costituito da 24 plastici, 5 rilievi e un ritratto. Con queste nuove opere l’immagine della Civitas si completa con le infrastrutture legate alla mobilità (ponti), all’acqua (acquedotti e sistemi di accumulo e distribuzione), al commercio (mercati).

Arrivano in mostra anche modelli, di cui è stato completato il restauro, pertinenti alle sezioni già in esposizione da dicembre. Fra questi lo spettacolare plastico del santuario di Baalbek.

Mentre il monumentale modello del ponte di Rimini, in scala 1:20, ancora in restauro, sarà l’ultima opera a arrivare in esposizione.

Il percorso della mostra 

La mostra Civis Civitas Civilitas. Roma antica modello di città è un viaggio negli spazi e negli edifici delle città dell’Impero, rappresentati nei plastici in gesso del Museo della Civiltà Romana, in gran parte realizzati da Italo Gismondi per la Mostra Augustea della Romanità del 1937. I modelli raffigurano in parte lo stato di fatto dei monumenti negli anni Trenta del Novecento, in parte le loro ricostruzioni. 

Nel suo complesso, sviluppa sette macrotemi, tutti rappresentati dai plastici posizionati nella Grande Aula già per l’apertura del 20 dicembre, e poi declinati in una serie di temi specifici: gli spazi pubblici (indicati da fori, curie, capitolia e templi); l’acqua nel decoro della città (fontane, ninfei e terme); lo spettacolo (teatri e anfiteatri); il trionfo, l’onore e il passaggio (archi trionfali e onorari, porte urbiche); il commercio (mercati); la memoria individuale, familiare e dello Stato (sepolcri e monumenti); le infrastrutture (ponti, acquedotti, cisterne, castelli di distribuzione dell’acqua).

Spiccano, per le proporzioni e per l’accuratezza della resa, i plastici del Foro di Augusto, che apre la mostra e che per la sua efficacia comunicativa è stato spostato dalla sala sul matroneo a monte al vano centrale della Grande Aula, del Foro di Pompei con gli edifici annessi, della scena del teatro di Sabratha in Libia, delle Terme di Treviri in Germania e della Porta detta di Sant’Andrea ad Autun, in Francia.

La narrazione viene inoltre scandita da  testi antichi pertinenti ai singoli temi e pronunciati dalle voci narranti degli stessi autori o dei loro destinatari, rappresentati da calchi di statue o ritratti del Museo della Civiltà Romana.

La mostra promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali è curata da Claudio Parisi Presicce e da Claudia Cecamore, con la collaborazione del personale del Museo dei Fori Imperiali e del Museo della Civiltà Romana. Organizzazione Zètema Progetto Cultura

Per l’occasione è stata realizzata una guida breve edita da De Luca editori d’Arte ed è prevista la pubblicazione dell'atlante fotografico dei plastici dopo il loro restauro, edita da L’Erma di Bretschneider.

FOTO APERTURA (21 dicembre)

FOTO NUOVE OPERE (29 giugno)

Vademecum

Civis Civitas Civilitas. Roma antica modello di città
Mercati di Traiano – Museo dei Fori Imperiali
Via Quattro Novembre 94 – 00187 Roma
21 dicembre 2019 (nuove sezioni dal 29 giugno) – 18 ottobre 2020
Orari
Tutti i giorni 9.30 – 19.30
La biglietteria chiude un’ora prima
Chiuso il 25 dicembre e 1 gennaio
Biglietteria È obbligatorio l'acquisto online dei biglietti o tramite call center 060608 (tutti i giorni 9.00 - 19.00)
Turni di ingresso contingentati tramite acquisto on line o 060608.
I possessori MIC card e gli aventi diritto alla gratuità, anche nella prima domenica di ogni mese, devono prenotare solo tramite 060608.
Biglietto integrato Mercati di Traiano - Museo dei Fori Imperiali + Mostra per i non residenti a Roma:
• € 14,00 intero;
• € 12,00 ridotto.
Biglietto integrato Mercati di Traiano - Museo dei Fori Imperiali + Mostra per i residenti a Roma:
• € 12,00 intero;
• € 10,00 ridotto.
Ingresso gratuito per le categorie previste dalla tariffazione vigente.
Per i possessori della MIC Card l'ingresso è gratuito.

Per entrare al museo
Attesa del proprio turno a distanza di sicurezza (almeno 1 mt). Misurazione temperatura con termoscanner (non è possibile accedere con temperatura uguale o superiore a 37.5). Esibire il biglietto digitale o la stampa cartacea del print@Home senza passare dalla biglietteria.

Nel museo
E’ obbligatorio l’uso della mascherina. Vietati gli assembramenti. Distanza di sicurezza (almeno 1 mt), ad eccezione delle famiglie. E’ disponibile il gel per mani/guanti. Ingresso ai wc contingentato. Si prega di seguire la segnaletica.

Promossa da
Roma Capitale. Assessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali
A cura di
Claudio Parisi Presicce e Claudia Cecamore
Organizzazione
Zètema Progetto Cultura
Guida breve
De Luca editori d’Arte
SPONSOR SISTEMA
MUSEI IN COMUNE
Con il contributo tecnico di
Ferrovie dello Stato
Info Mostra
Tel. 060608 (tutti i giorni ore 9.00 - 19.00)
www.mercatiditraiano.it; www.museiincomune.it

 

 

Ultima modifica il Venerdì, 26 Giugno 2020 15:32


BANKSY-banner-metamorfosi-300x250.jpg

Flash News

Attualità*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio