160x142-banksySarzana.gif

Lunedì, 22 Febbraio 2021 18:15

Al Mattatoio la mostra “Fotografia. Nuove produzioni 2020 per la Collezione Roma”

Scritto da 

Francesco Zizola ha invitato 5 artisti noti nel mondo della produzione artistica e fotografica internazionale: Nadav Kander, Martin Kollar, Alex Majoli, Sarah Moon e Tommaso Protti.  In esposizione circa 130 immagini che raccontano la città di Roma

Foto Alex Majoli, Untitled Progetto: Fiore de Sabbia Foto Alex Majoli, Untitled Progetto: Fiore de Sabbia

ROMA - Dal 22 febbraio 2021, al Padiglione 9A del Mattatoio, prende il via la mostra “Fotografia. Nuove produzioni 2020 per la Collezione Roma”, a cura di Francesco Zizola. 

L’esposizione nasce dalla volontà dell’Assessorato alla Crescita culturale di Roma Capitale di dare seguito al progetto sorto in seno a “Fotografia Festival Internazionale di Roma”, che aveva istituito già dal 2003 la residenza per un fotografo di fama internazionale. La ripresa di questa pratica nel 2019, che in passato aveva permesso ila raccolta di immagini di Roma di 15 grandi protagonisti della fotografia, per l’Archivio Fotografico del Museo di Roma, è stata affidata alla cura di Francesco Zizola. Il fotografo ha quindi invitato a Roma 5 artisti noti nel mondo della produzione artistica e fotografica internazionale:  Nadav Kander, Martin Kollar, Alex Majoli, Sarah Moon e Tommaso Protti. 

La mostra presenta i 130 scatti dei 5 fotografi che lavorato in residenza a Roma nel corso del 2019, tranne Kollar che ha scelto di viaggiare a piedi e di elaborare il proprio lavoro attraverso un percorso di avvicinamento a Roma partendo dal Danubio.

Il percorso espositivo 

Ad aprire il percorso di mostra è il lavoro di Tommaso Protti le cui fotografie mettono a confronto la Roma Storica con la realtà cruda ed aspra della nuova Roma. La sezione centrale della mostra ospita invece i lavori di Martin Kollar e Alex Majoli, che occupano rispettivamente la parte sinistra e la parte destra del padiglione. Kollar presenta una riproduzione del suo “diario di bordo” un viaggio a piedi che da Bratislava lo ha portato fino alla Città Eterna. Nel progetto “Tutte le strade portano a Roma, the Long Stroll” Martin Kollar ha voluto percorrere a ritroso quella strada che dall'antico confine riporta al centro dell’Impero, Roma. I suoi 1255 km percorsi a piedi in 42 giorni attraverso cinque paesi europei sono raccolti in una collezione di istanti che compongono un diario, e il diario è anche ciò che Martin ci offre in mostra. Di fronte alla serie di Kollar, Alex Majoli invece fotografa Roma utilizzandone le strade, le stanze e le piazze come fossero un palcoscenico, un set cinematografico. Le sue fotografie immortalano momenti quotidiani e triviali. L’ispirazione viene da Brecht, dal Pirandello dei “Sei Personaggi in cerca di Autore”. 

Il percorso continua con il lavoro di Nadav Kander, una serie di grandi stampe che riflettono il formalismo che caratterizza il grande fotografo britannico. 

In fondo alla sala principale, la mostra continua in uno spazio separato, più intimo e silenzioso, che ospita il lavoro di Sarah Moon, conclusione poetica del percorso. Nelle sue fotografie, Sarah Moon, stabilisce una relazione con il passato che esula dalla ricerca di un incontro con esso, ma piuttosto ne predispone l'epifania.

Vademecum

“Fotografia. Nuove produzioni 2020 per la Collezione Roma”
A cura di: Francesco Zizola
Mattatoio - Piazza Orazio Giustiniani 4 – Roma 
Promossa da: Roma Capitale - Assessorato alla Crescita culturale, Azienda Speciale Palaexpo
Organizzata da: Azienda Speciale Palaexpo
Periodo: 22 febbraio – 16 maggio 2021
Orari: dal lunedì al venerdì dalle ore 11:00 alle 20:00
Prenotazione obbligatoria (gli orari a causa della situazione sanitaria potrebbero subire cambiamenti, si raccomanda di controllare il sito)
Biglietti: intero 8 euro; ridotto 6 euro
Informazioni e prenotazioni: https://www.mattatoioroma.it/   -  tel. 06 39967500.

Ultima modifica il Lunedì, 22 Febbraio 2021 18:15


300x250 Michelangelo - artemagazine.jpg

Flash News

Attualità*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio