WEB-160x142.gif

Martedì, 08 Novembre 2016 16:51

I Video Portraits di Robert Wilson a Villa Panza di Varese

Scritto da 

Wilson, artista eclettico e poliedrico, regista, drammaturgo, coreografo, pittore e scultore ha progettato una esposizione intensa, che si snoda all’interno e all’esterno dell’edificio, con lavori differenti, alcuni dei quali pensati e realizzati appositamente per questa occasione

VARESE - Fino al 15 ottobre 2017, il FAI ospita nella splendida Villa Panza di Varese Robert Wilson for Villa Panza. Tales”, la mostra a cura di Noah Koshbin, curatore dei progetti espositivi dello Studio Wilson, e di Anna Bernardini, direttore dell'antica dimora di Varese.

Caratteristica che emerge dall’esposizione è il continuo confronto e dialogo tra mondo classico e contemporaneo, oltre a una sintonia tra la collezione creata da Giuseppe Panza di Biumo e le opere di Wilson. Una sintonia che ha portato l’artista a progettare un installazione site specific nel parco, proprio in omaggio al collezionista, dal titolo A House for Giuseppe Panza, un tableau vivant accompagnato dalla registrazione di uno scritto di Rainer Maria Rilke, testo molto caro al mecenate d'arte.

All’interno della Villa si trova invece una importante selezione di Video Portraits, ritratti  in lenta mutazione che si avvicinano al racconto cinematografico, senza tuttavia perdere la fissità che caratterizza il ritratto pittorico. I video ritraggono animali e personaggi famosi del mondo dell'arte e dello spettacolo, tra cui l’attore Robert Downey Jr, il ballerino Roberto Bolle, il soprano Renée Fleming

Da ammirare inoltre il progetto “Lady Gaga Portraits”, realizzato nel 2013 e già presentato lo stesso anno al Louvre. La serie si ispira  a tre capolavori dell’arte: il ritratto di Mademoiselle Caroline Rivière (1806) di Jean – Auguste Domenique Ingres, La morte di Marat (1793) di Jacques-Louis David e la Testa di San Giovanni Battista (1507) di Andrea Solari. Conclude il ciclo l’opera Flying che, pur essendo ispirato all'antica pratica giapponese dello shibari, ha invece un carattere più contemporaneo. 

Vademecum

ROBERT WILSON FOR VILLA PANZA. TALES
Tutti i giorni, tranne i lunedì non festivi, dalle ore 10 alle 18
Biglietti
Ingresso gratuito per chi si iscrive al FAI (o rinnova l'iscrizione) al momento della visita.

Iscritti FAI: € 6,00
Adulti: € 13,00 (martedì e mercoledì € 10,00), compreso Ganzfeld
Bambini (4 - 14 anni): € 6,00
Studenti (15 - 26 anni): giorni feriali € 8,00; sabato, domenica, festivi € 10
Famiglie (2 adulti + 2 bambini): € 30

Ultima modifica il Mercoledì, 09 Novembre 2016 09:25


WEB-250x300.gif

Flash News

Attualità*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio