160x142-banksy-palermo.gif

Venerdì, 10 Marzo 2017 15:57

La Chapelle: ritorno all'umano

Scritto da 

Anticipazioni: a Venezia da aprile 100 opere in mostra. Ma la novità sono le 18 fotografie che segnano il ritorno alla figura umana

Anteprima mondiale alla Casa dei Tre Oci a Venezia che, dal 12 aprile, accoglie oltre cento immagini di uno dei più imprevedibili fotografi contemporanei: in mostra infatti anche 18 immagini mai viste fino ad oggi che, con un’inversione di tendenza nel lavoro dell’artista, sottolineano un ritorno alla figura umana. Quattro anni di lavoro per realizzare la serie inedita di New Word, che verrà presentato in anteprima a Venezia, ruotando intorno ai temi centrali del paradiso e delle rappresentazioni della gioia, della natura e dell’anima.

Ispirato da Odilon Redon, il pittore francese di fine ‘800 inizio ‘900, visto al Musée d’Orsay, da William Blake, e ancora una volta da Michelangelo e Michael Jackson, David La Chapelle propone un nuovo universo surreale con colorate visioni del paradiso e dell’anima dopo la morte.

L’esposizione, curata da Reiner Opoku e Denis Curti, organizzata da Fondazione di Venezia e Civita Tre Venezie, presenterà non soltanto la serie New Word,  ma un succoso estratto di tutta la sua produzione. Oltre cento immagini che ripercorrono la carriera dell’artista statunitense, dai primi progetti in bianco e nero degli anni novanta fino ai lavori, solo a colori, più recenti.

Vademecum

Casa dei Tre Oci
Fondamenta delle Zitelle, 43 30133 Giudecca - Venezia
12.04.>10.09.2017
Orari: Tutti i giorni 10 – 19; chiuso martedì
Info  +39 041 24 12 332
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.treoci.org
call center: 199 757519

Biglietti 12,00 € intero; 10,00 € ridotto studenti under 26 anni, over 65, titolari di apposite convenzioni

 

Ultima modifica il Domenica, 12 Marzo 2017 10:16


300x250 Michelangelo - artemagazine.jpg

Flash News

Attualità*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio