160x142-02.jpg

Giovedì, 13 Aprile 2017 12:36

Milano, al Museo del Novecento e Gallerie d’Italia la riscoperta dell'arte italiana oltreoceano. Foto

Scritto da 

Attraverso 150 opere si ripercorrono le storie degli artisti italiani che hanno viaggiato, soggiornato, lavorato, esposto negli Stati Uniti, e in particolare a New York, o solo immaginato il nuovo mondo, tutti alla ricerca di uno spirito più libero e di modelli differenti rispetto alla vecchia Europa

MILANO - Apre al pubblico il 13 aprile la mostra New York New York. arte Italiana: la riscoperta dell’America promossa dal Comune di Milano, Museo del Novecento e Intesa Sanpaolo–Gallerie d’Italia. La rassegna, curata da Francesco Tedeschi, con Francesca Pola e Federica Boragina, si snoda tra due sedi museali e, attraverso oltre 150 opere, ripercorre le storie degli artisti italiani che hanno viaggiato, soggiornato, lavorato, esposto negli Stati Uniti, e in particolare a New York, o solo immaginato il nuovo mondo, tutti alla ricerca di uno spirito più libero e di modelli differenti rispetto alla vecchia Europa.

Il percorso espositivo parte dal Museo del Novecento, con le opere di Depero e De Chirico degli anni Venti del Novecento, per terminare alle Gallerie d’Italia con le opere dei tardi anni Sessanta, da Consagra a Schifano e dove viene proposta un’ampia ricostruzione dei rapporti con le istituzioni, le gallerie e i collezionisti americani che hanno valorizzato la presenza artistica italiana sul territorio americano.

Si tratta dunque di un racconto articolato e complesso che parte dagli anni Venti, quando Fortunato Depero, futurista di primo piano, si reca per un lungo soggiorno negli Stati Uniti (vi giunge nell’autunno del 1928 e vi si ferma circa due anni), diventando simbolicamente il punto di partenza dell’incontro con la realtà americana, fino al biennio 1967-68, quando Ugo Mulas pubblica New York: The New Art Scene (New York: arte e persone), il libro nel quale raccoglie le immagini scattate dal 1964 agli artisti americani di punta dell’epoca. Nello stesso periodo sono poi organizzate importati rassegne tra cui la grande mostra del 1949 dedicata all’arte italiana al Museum of Modern Art di New York - la prima volta che il MoMA dedica un’esposizione di grande rilievo alla produzione artistica contemporanea di un paese -  e una doppia rassegna nel 1968 dedicata alla recente arte italiana al Jewish Museum of Art di New York.

Allo scopo di mettere in evidenza il dialogo con gli artisti d’oltreoceano sono esposti anche alcuni capolavori dei massimi esponenti dell’arte statunitense come Alexander Calder, Willem De Kooning, Arshile Gorky, Franz Kline, Conrad Marca Relli e Cy Twombly, per sottolineare le loro relazioni con il nostro paese, attraverso i contatti da loro intrattenuti con artisti e collezionisti.

Filippo Del Corno, assessore alla cultura del Comune di Milano, durante la presentazione della rassegna, che si è tenuta il 12 aprile, ha spiegato: «Nella prima metà del Novecento i confini fisici dell’espressione artistica si sgretolano, e quelle che prima erano classificabili come ‘influenze di culture altre’ diventano ora fonte di ispirazione comune per gli artisti di ogni luogo, anche e soprattutto in Italia. Il Museo del Novecento è testimone prezioso di questa fase, documentata attraverso la propria collezione e approfondita ora con questa mostra che si inserisce perfettamente nel contesto storico-artistico del suo percorso. La collaborazione con Gallerie d’Italia e il suo Cantiere del ‘900 consente di affondare ulteriormente lo sguardo su questo periodo cruciale dell’arte moderna, in cui il mondo diventa al tempo stesso più grande e più vicino all’immaginario di tutti gli artisti che, ciascuno con il proprio linguaggio, meticciano la propria cultura con tradizioni e suggestioni provenienti da oltreoceano.»

La mostra, che rimarrà aperta sino al 17 settembre 2017, è promossa dal Comune di Milano – Cultura, Museo del Novecento e Intesa Sanpaolo – Gallerie d’Italia, in collaborazione con la casa editrice Electa.

Vademecum

NEW YORK NEW YORk - Arte Italiana: la riscoperta dell’America
Museo del Novecento – Via Marconi 1 Gallerie d’Italia, Milano - Piazza della Scala 6
13 aprile – 17 settembre 2017
Orari: Museo del Novecento
lunedì 14.30 - 19.30
martedì, mercoledì, venerdì e domenica 9.30 - 19.30
giovedì e sabato 9.30 - 22.30
il servizio di biglietteria termina un’ora prima della chiusura

Gallerie d’Italia
lunedì chiuso
da martedì a domenica 9.30 - 19.30
giovedì 9.30 - 22.30
il servizio di biglietteria termina un’ora prima della chiusura

Biglietti:
(l’ingresso alla mostra comprende anche la visita al museo)
Ingresso intero 10 euro
Ingresso ridotto 8 euro
(persone che abbiano compiuto i 65 anni d’età, studenti universitari ed
accademie di Belle Arti, dipendenti dell’amministrazione comunale)
Ingresso ridotto speciale 5 euro
(ragazzi tra i 13 e i 25 anni, funzionari delle soprintendenze statali e
regionali iscritti ad associazioni riconosciute a livello locale e nazionale,
insegnanti con scolaresca (max 4 per classe), studiosi accreditati con
permesso della direzione del museo, tutti i visitatori in occasione
dell’iniziativa #domenicalmuseo, ogni martedì dalle ore 14.00 e ogni
giorno a partire da due ore prima della chiusura del museo)

Ingresso Gratuito
(scolaresche accompagnate dall’insegnante e/o guide turistiche, ragazzi
fino ai 12 anni compiuti, portatori di handicap possessori Abbonamento
Musei Lombardia, possessori biglietto cumulativo ingresso ai musei
civici per 3 giorni, giornalisti, guide e interpreti turistici accompagnatori
di gruppi con licenza, membri dell’ICOM)

Gallerie d’Italia
Ingresso intero 10 euro
Ingresso ridotto 8 euro
Ingresso ridottissimo 5 euro
Ingresso gratuito per le scuole, minori di 18 anni e la prima domenica del mese

Il biglietto d’ingresso della prima sede visitata dà diritto all’ingresso a 5 euro nella seconda sede o all’eventuale riduzione/gratuità se dovuta
La visita alle due sedi può avvenire anche in data diversa

Info:
Tel. 02 884 440 61
mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Gallerie d’Italia
Tel. 800.167619
mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Ultima modifica il Giovedì, 13 Aprile 2017 13:14

Flash News

Attualità*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio