Stampa questa pagina
Martedì, 16 Febbraio 2016 15:12

A Trento "Tutti in piazza": Giorgio Salomon racconta la città

Scritto da 

Piazza Duomo, cuore della vita cittadina, in cinquanta fotografie che raccontano i suoi ultimi cinquant'anni

"Tutti in piazza", fotografie di Giorgio Salomon "Tutti in piazza", fotografie di Giorgio Salomon

ROMA – Una piazza al centro del mondo. Perlomeno di quello dei trentini, che della Piazza Duomo della loro città, hanno fatto un po' il centro del mondo.

Prova a raccontarlo Giorgio Salomon, fotografo ovviamente trentino, di grande fama, di grande passato e di grandissima storia che nasce sulle cronache della Domenica del Corriere e dell'Europeo e lo porta, fino ad oggi, ad indagare tutti i più grandi conflitti dell'era moderna: dall'Afghanistan, dove si introduce di nascosto per raccontare l'invasione sovietica, al Kuwait, dove è inviato Rai dal 1991 al 1992. Ma c'è anche la Guerra dei Balcani e l'esodo del popolo kosovaro fino, tornando a ritroso, alla tragedia del Vajont. Insomma, Guido Salomon è quello che si dice un “fotografo di razza”, che le storie le racconta dal vivo, in presa diretta, dalla prima fila.

Le cinquanta fotografie che Gabriele Lorenzoni ha selezionato per la mostra Tutti in piazza! in programma alla Galleria Civica di Trento dal 13 febbraio al 13 marzo 2016 in collaborazione con Trentino Marketing, raccontano la piazza più importante della città nei suoi ultimi cinquanta anni di vita. E la sua vita va dai moti studenteschi degli anni ‘70, ai momenti istituzionali, ecclesiastici, di festa o di semplice normalità. Dalla Fiera di San Giuseppe, alle Feste Vigiliane, passando per le visite dei Presidenti della Repubblica, gli insediamenti vescovili o le feste di laurea, attraverso rituali, ricorrenze e celebrazioni storiche.

Ricoperta dalla neve o addobbata per le festività natalizie, illuminata da videoinstallazioni o invasa dai manifestanti o dai figuranti delle rievocazioni storiche, Piazza Duomo è sempre lì, protagonista sullo sfondo: con la sua bella fontana del Nettuno al centro, circondata da grifoni e cavalli marini (solo la copia in bronzo, però. L'originale è stato spostato per precauzione nel vicino Palazzo Thun); il duecentesco Palazzo Pretorio, la Torre civica e le case cinquecentesche Cazuffi-Rella, e ovviamente il Duomo, passato alla storia perché accolse, nel XVI secolo, il Concilio della Controriforma cattolica alla Riforma protestante .

Vademecum

 

Galleria CIVICA Trento e ADAC

Via Belenzani 44 Trento
Tel +39 0461 985511
Fax +39 0461 277033
Tel +39 800 397760
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.mart.trento.it
Orari Mar / Dom 10.00 - 13.00 / 14.00-18.00 Lunedì chiuso
Ingresso: Intero: 2 €, Gratuito: Mart Membership, bambini fino a 14 anni
Ingresso gratuito ogni prima domenica del mese

Il Mart ringrazia
Provincia autonoma di Trento
Comune di Trento
Comune di Rovereto

In collaborazione con
Trentino Marketing

Per le attività didattiche
Casse Rurali Trentine

Ultima modifica il Martedì, 16 Febbraio 2016 15:27
Maria Grazia Filippi

Ultimi da Maria Grazia Filippi

Articoli correlati (da tag)