160x142-02.jpg

Sabato, 22 Luglio 2017 16:40

Anna Magnani al Vittoriano

Scritto da 

La rassegna si snoda attraverso un percorso culturale ricco di oggetti, fotografie, materiali audiovisivi inediti che ripercorre la biografia dell’attrice, a partire dai suoi esordi nel teatro, fino ad arrivare ai grandi successi di Cinecittà e Hollywood

ROMA - Nell’ambito della rassegna "Il Vittoriano tra musica, letteratura, cinema e architettura" prende il via il 22 luglio la mostra  “Anna Magnani, la vita e il cinema”, che resterà aperta al pubblico fino al 22 ottobre. Si tratta di un omaggio ad una delle figure centrali del cinema italiano. L’esposizione è curata da Mario Sesti, regista, giornalista e critico cinematografico, ed è realizzata con la collaborazione del Centro Sperimentale di Cinematografia-Cineteca Nazionale e dell’Istituto Luce Cinecittà, che hanno messo a disposizione i loro archivi fotografici.

Spiega Sesti: “È un viaggio all’interno dell’immaginario e della memoria di un’icona il cui corpo e la cui rappresentazione irradiano ancora oggi un senso inconfondibile di questa personalità così nota e popolare. La mostra scopre anche uno scorcio forse inedito, su una Magnani privata, domestica, libera tra le pareti e gli angoli della propria casa”. “Questa mostra – aggiunge il curatore – che disegna la densità di una biografia e del suo riflesso nel Cinema (e viceversa) intende innanzitutto raccontare, anche a chi per età non abbia visto i suoi film, come la Magnani abbia saputo costruire e offrire lo spessore di una soggettività femminile capace di connettere un abisso antico e recente di dolore con il sogno inesauribile di felicità e cambiamento”

La mostra include anche la proiezione di un documentario prodotta da Rai Teche e una compilation delle scene migliori dei suoi film, filmati accompagnati da alcune edizioni originali dei cinegiornali dell’Istituto Luce, appositamente realizzata. Infine, sarà possibile vedere tre pellicole: “Bellissima” di Luchino Visconti (lunedì 24 luglio, alle ore 21:00); “Mamma Roma” di Pier Paolo Pasolini (lunedì 31 luglio, ore 21:00); “L’amore” di Roberto Rossellini (lunedì 7 agosto, ore 21:00). Tutti e tre saranno proiettati sulla magnifica “Terrazza Italia” del complesso del Vittoriano.

Ultima modifica il Sabato, 22 Luglio 2017 16:47

Flash News

Attualità*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio