BANNER_WEB_160X142.jpg

Giovedì, 16 Novembre 2017 14:05

Il Teatro dell’Opera di Roma oltre il sipario in mostra a Palazzo Braschi

Scritto da 

Dal 17 novembre 2017 all’11 marzo 2018, il Teatro dell’Opera di Roma si racconta attraverso l’infinita bellezza dei suoi allestimenti, figli del lavoro intrecciato di alcune tra le più grandi figure dell’arte del Novecento, da Pablo Picasso a William Kentridge

Giacomo Manzù, bozzetto per Oedipus Rex, 1964, tecnica mista su cartone Giacomo Manzù, bozzetto per Oedipus Rex, 1964, tecnica mista su cartone

ROMA - Il Museo di Roma a Palazzo Braschi ospita "Artisti all’Opera", una mostra che racconta la storia del Teatro dell’Opera di Roma, del suo rapporto con l’arte figurativa e con le le più grandi figure dell’arte del Novecento: da Pablo Picasso a Renato Guttuso, da Giorgio de Chirico ad Afro, da Alberto Burri a Giacomo Manzù, da Mario Ceroli ad Arnaldo Pomodoro fino ad arrivare a William Kentridge. La grande tradizione dell'Opera all'italiana rappresenta infatti il punto d’incontro tra arti diverse, un'arte totale, che coinvolge la molteplicità dei sensi.

L’esposizione, frutto della collaborazione di istituzioni diverse, nasce dalla sfida di tradurre un secolo di arte performativa in un percorso espositivo, grazie ad alcuni condizioni, come spiega Gian Luca Farinelli, Direttore della Fondazione Cineteca Di Bologna e curatore della mostra, ovvero "la storia del Teatro dell’Opera di Roma; un patrimonio artistico unico, non solo prodotto, ma anche conservato; un’idea espositiva". 

La mostra non si presenta  come una “semplice” galleria di meraviglie d’arte scenica, ma come un percorso che permetterà al visitatore/spettatore di vivere intensamente la storia del Teatro dell’Opera di Roma, seguendo le suggestioni non solo dei grandi titoli del nostro teatro lirico, ma anche le perle minori” e spiando il lavoro delle maestranze, ricreato attraverso un sapiente gioco d’allestimento, così da ribaltare la normale prospettiva. Ci si ritroverà dunque dietro le quinte del palcoscenico per ammirare da vicino tutto ciò che d’abitudine si vede da lontano, dalla platea.

La mostra, a cura di Gian Luca Farinelli con Antonio Bigini e Rosaria Gioia, con la curatela storico-scientifica di Francesco Reggiani e Alessandra Malusardi dell’Archivio Storico e la collaborazione di Anna Biagiotti della Sartoria della Fondazione Teatro dell’Opera di Roma, attraverso un percorso cronologico, porterà alla vista dello spettatore scene e costumi nati dal genio di grandi artisti, così come piccoli capolavori inusuali, bozzetti, figurini (ovvero i disegni dei singoli personaggi), maquette (i modellini delle scenografie).  Si potranno ammirare i figurini di Picasso per Il cappello a tre punte, i bozzetti di Prampolini, le maschere di Mirko Basaldella, i mobiles di Calder, il West di Ceroli, il cretto di Burri per November Steps, i costumi e la maquette di Pomodoro per la Semiramide di Rossini, fino a pezzi di inestimabile valore, come il sipario lungo 15 metri dipinto da de Chirico per un Otello rossiniano.

Ma grandi artisti figurativi sono anche i costumisti (Danilo Donati, Gabriella Pescucci, Pier Luigi Pizzi) e gli stilisti che hanno prestato il loro lavoro alla messinscena (Armani, Valentino, Balestra, Ungaro).

Naturalmente la storia dell’opera lirica è poi costellata di grandi registi. E’ entrato nel mito l’allestimento di Luchino Visconti del Don Carlo di Giuseppe Verdi, del quale viene esposta la maquette originale; ma tanti sono i registi omaggiati, da quelli più squisitamente teatrali come Luca Ronconi, Bob Wilson, Emma Dante, a quelli cinematografici col vizio dell’opera, come Terry Gilliam, Werner Herzog, Sofia Coppola.

Vademecum

Artisti all’Opera.
Il Teatro dell’Opera di Roma sulla frontiera dell’arte
Da Picasso a Kentridge (1880 – 2017)
Museo di Roma a Palazzo Braschi
Piazza Navona, 2; Piazza San Pantaleo, 10
Apertura al pubblico
17 novembre 2017 – 11 marzo 2018
Dal martedì alla domenica dalle ore 10 – 19
(la biglietteria chiude alle 18)
Giorni di chiusura: lunedì, 25 dicembre, 1 gennaio
Biglietto “solo mostra”: intero € 9; ridotto € 7; Speciale Scuola € 4 ad alunno (ingresso gratuito ad un docente accompagnatore ogni 10 alunni); Speciale Famiglia: € 22 (2 adulti più figli al di sotto dei 18 anni)
Biglietto integrato Museo di Roma + Mostra (per non residenti a Roma): intero € 15; ridotto: € 11
Biglietto integrato Museo di Roma + Mostra (per residenti a Roma):
intero € 14; ridotto € 10
Info
Tel. 060608 (tutti i giorni ore 9.00 - 19.00)
www.museodiroma.it; www.museiincomune.it

 

Ultima modifica il Giovedì, 16 Novembre 2017 14:44

Banner  250x300.jpg

Flash News

Attualità*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio