160x142-banksy-palermo.gif

Giovedì, 25 Gennaio 2018 17:03

Alla Royal Academy of Arts di Londra in mostra la collezione di re Carlo I d'Inghilterra

Scritto da 

Dal 27 gennaio al 15 aprile 2018 una straordinaria occasione per vedere la leggendaria collezione ricomposta dopo oltre tre secoli e mezzo dalla sua dispersione

Minerva protegge la Pace da Marte. Peter Paul Rubens, 1629-1630 Minerva protegge la Pace da Marte. Peter Paul Rubens, 1629-1630

LONDRA - "Charles I: King and Collector" è il titolo dell’esposizione che riunisce parte delle opere della preziosa collezione del re Carlo I, disperse dopo la sua decapitazione nel 1649 per volontà di Cromwell e del Parlamento. Si tratta di circa 150 opere con capolavori che vanno dalle tele di Andrea Mantegna a Tiziano e Veronese fino a sculture di epoca classica. 

Carlo I infatti, oltre a commissionare diverse opere ad artisti contemporanei, riunì nella sua collezione anche “gioielli” dell’arte classica e rinascimentale. Già nel 1649 la collezione contava circa 1.500 dipinti e 500 sculture. Parte delle opere, prima della loro dispersione furono raccolte dal figlio Carlo II, mentre altre sono oggi parte di musei come il Louvre di Parigi o il Museo del Prado di Madrid, dai quali provengono importanti prestiti per questa esposizione londinese. 

Tra i capolavori in mostra si potranno ammirare opere celebri come "Minerva protegge la Pace da Marte" di Peter Paul Rubens, "Trionfo di Cesare" di Andrea Mantegna, gli arazzi di Mortlake con gli "Atti degli Apostoli" di Raffaello. 

Ultima modifica il Giovedì, 25 Gennaio 2018 17:22


300x250 Michelangelo - artemagazine.jpg

Flash News

Attualità*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio