WEB-160x142.gif

Venerdì, 27 Aprile 2018 12:52

Rodin al British Museum di Londra

Scritto da 

“Rodin and the art of ancient Greece” è il titolo dell’esposizione ospitata, fino al 29 luglio 2018, nelle sale dell’istituzione anglosassone. Una mostra che permette di apprezzare, non solo il talento dell’artista, ma anche la sua ammirazione nei confronti dell’arte greca, in particolare per le  sculture del Partenone 

LONDRA - E’ la grande ammirazione da parte dello scultore francese per le opere d’arte dell’antica Grecia, come deducibile dal titolo,  il tema di questa grande mostra ospitata al British Museum di Londra

L’esposizione, frutto della collaborazione tra il Museo londinese e il Musée Rodin di Parigi, presenta al pubblico oltre  80 opere originali,  in marmo, bronzo e gesso, accompagnate dagli schizzi realizzati dallo scultore, che creano uno straordinario dialogo con le sculture del Partenone delle sale del British. 

Rodin visitò diverse volte il  British Museum, a partire dal 1881,  ed eseguì numerosi schizzi dei capolavori scultorei di arte greca in esso custoditi. Disegni che documentano non solo il suo interesse verso la collezione del museo, ma anche la necessità di studio delle opere, utilizzate come modelli per sviluppare e creare nuove composizioni. 

Al fine di permettere una migliore fruizione delle opere in mostra è stato studiato un allestimento ad hoc, con lo scopo di evocare lo studio di Meudon dell’artista. Tra gli accorgimenti adottati, oltre all’illuminazione naturale, anche la collocazione delle  sculture ad altezza occhi. 

Chicca della mostra anche una versione della più celebre delle opere dell’artista, ovvero Il Bacio del 1882. 

 

Ultima modifica il Venerdì, 27 Aprile 2018 14:25


WEB-250x300.gif

Flash News

Attualità*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio