160x142 2.jpg

Mercoledì, 16 Marzo 2016 11:49

Torino. Hokusai. Il vecchio che amò l’arte di folle amore

Scritto da 

Oltre 100 xilografie originali e stampe del più celebre degli artisti giapponesi in mostra alla Elena Salamon – Arte Moderna

"Enoshima nella provincia di Sagami" "Enoshima nella provincia di Sagami"

TORINO - A Torino, dal 16 marzo al 30 aprile la galleria Elena Salamon – Arte Moderna ospita la rassegna dal titolo HOKUSAI – Il vecchio che amò l’arte di folle amore, una esposizione di 108 xilografie originali di Hokusai Katsushika, il più celebre degli artisti giapponesi del XIX secolo, appartenenti alla serie delle “Cento vedute del Fuji” – capolavoro assoluto del maestro, non solo per la concezione artistica, ma anche per l’eccezionale qualità dell’incisione e della stampa.

Accanto alle xilografie anche una selezione di stampe a colori, tratte da “Trentasei vedute del Fuji”, dai “I ponti di tutte le Province” e dalla serie dei “Surimono”. Si tratta di stampe policrome che consentono di ammirare lo spirito giapponese.  Immagine poetiche che raccontano l’amore per la natura trasmesso attraverso un’arte che si contraddistingue per raffinatezza, meticolosità, eleganza e soprattutto grazia, oltre che per una straordinaria padronanza della tecnica. Nelle sue opere il creato è declinato in tutte le sue forme dallo scorrere dell’acqua, all’impetuosità e persino alla calma del vento.

 

Vademecum

Elena Salamon – Arte Moderna
Torino, via Torquato tasso, 11
HOKUSAI – Il vecchio che amò l’arte di folle amore
orari: martedì, mercoledì e venerdì – dalle 15.00 alle 19.00;
giovedì e sabato – dalle 10.30 alle 19.00;
chiusura il lunedì; in altri orari su appuntamento

Ultima modifica il Venerdì, 18 Marzo 2016 19:46


300x250 2.jpg

Flash News

Attualità*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio